Category: (9)

Southfields, letteralmente “I campi a sud”, è una zona londinese che si trova tra Wimbledon e Putney e prende il nome da un antico sistema feudale risalente al 1250.
IMG-20151127-WA0009
Fa parte di uno dei 20 quartieri del distretto di Wandsworth situato nella zona sud-ovest di Londra.

Questa è una zona molto tranquilla e abitata, in buona percentuale, da professionisti che sono nati nel Regno Unito e che, si dice, siano in buona parte single.
Qui le case in stile edoardiano sono pulite e ordinate e il quartiere è tranquillo e ben considerato.

Continue reading ..

busA Londra primo bus ecologico che va a escrementi.

Tutto riciclabile, non si butta via niente pure ciò che è considerato da sempre il rifiuto per eccellenza, “i rifiuti organici”, si, proprio gli escrementi umani.
A Londra è in funzione il primo bus eco-friendly, che funziona grazie ad uno speciale compostaggio, il gas bio metano, realizzato dalla fermentazione di queste sostanze. Gli scarti alimentari e i rifiuti organici prodotti da 5 persone in un anno, sono in grado di generare lo speciale carburante che consente al bio bus di camminare per circa 300 km.
Il veicolo “green” ha esordito a Londra nella tratta della Stazione Ferroviaria di Bat e l’Aeroporto internazionale di Bristol.
Secondo la compagnia questa fonte di energia contribuisce a migliorare la qualità dell’area, anche se il suo costo al momento e all’incirca quello della benzina, il vantaggio e che non trattandosi di combustile fossile, è infinitamente rinnovabile.

Inoltre è carbon neutral, con emissioni inferiori del 90% a quelle degli altri carburanti.
Ogni bio bus fa il pieno per il giorno successivo alla GEN-eco, la più grande azienda di produzione di gas bio metano del Regno Unito.
Qui vengono raccolti i rifiuti organici di ogni famiglia e dopo una fermentazione di circa 20 giorni, gli escrementi produrranno gas bio metano che costituisce il combustibile per il funzionamento dei bio bus per una Londra sempre più green.

“Ladri di biciclette” avrebbe potuto essere il titolo perfetto per un film ambientato a Brick Lane qualche tempo fa. Sì, perché a Londra, si diceva che se ti rubavano la bicicletta e fossi venuto a Brick Lane durante la giornata del mercato, avresti avuto buone probabilità di rivederla esposta in qualche bancarella e ricomprarla per poche sterline.

Oggi, però, grazie a un più attento controllo da parte della polizia, questa strada è rinomata soprattutto per l’abbigliamento vintage, l’arte e la cucina al sapore di curry.

Continue reading ..

Sarò onesta, molto onesta. Appena uscita dalla stazione di Forest Gate ho pensato di trovarmi in
uno di quei quartieri dove la comunità prevalente arriva da una specifica parte del mondo e anche guardandomi attorno, i negozi rispecchiavano un po’ questa tendenza e il primo pensiero è stato che se fossi appena arrivata a Londra, forse, non avrei cominciato la mia avventura vivendo proprio qui.
Poi, ho iniziato a gironzolare per le strade e la mia sensazione è decisamente cambiata.

Continue reading ..

La Domenica inglese è un giorno particolare e soave dove poter trascorrere un’intera giornata all’insegna del relax (se sei tra i fortunati che non lavorano nel week end), facendo delle stupende passeggiate sul Tamigi e magari facendosi coinvolgere delle tante attrazioni che rendono questa città magica. Londra è la città più grande d’Europa e le sue domeniche, invernali o estive che siano, regalano sempre, tempo permettendo, sensazioni mozzafiato.

Continue reading ..

Dal 2 Gennaio 2016 entrano in vigore le modifiche apportate alle tariffe dei trasporti pubblici Londinesi.
Le novità introdotte da TfL (Trasport for London) sono nel complesso positive:
Alcune tariffe aumenteranno dell’1%, mentre le altre saranno ridotte o rimarranno invariate.
Viene introdotta la free travel per i bambini sotto gli 11 anni sulla National Rail e, alcune stazioni della metro della zona 3 verranno spostate a zona 2.

Continue reading ..

Doctor_Who_logo_2010.svgDOCTOR WHO

Regno Unito. Pianeta Terra.
Un viaggiatore, il suo mezzo di trasporto e i suoi compagni. Fin qui tutto normale, no? Uno scenario come tanti non vi pare? E invece no.
Cosa pensereste se vi dicessi che la Terra è solo uno dei tanti pianeti a cui il nostro viaggiatore ha fatto visita e, che il nostro protagonista, non è un semplice viaggiatore ma un “Signore Del Tempo” che da migliaia di anni, attraversa il tempo e lo spazio portando aiuto e speranza ovunque lui vada,
cercando di fare la cosa giusta, che molte volte non è sempre quella più facile, o quella che tutti ci aspetteremmo?

Continue reading ..

Cose da non fare prima di venire a
Londra: i miei 10 consigli.

Se stai pensando di partire per Londra, sappi London-Eyeche stai facendo la scelta giusta, soprattutto in questo periodo di forte crisi in Italia.

Se cerchi qualche informazione preparatoria o una guida su “I 10 consigli prima di partire per Londra“, questa è la pagina che fa al caso tuo e che dovrai per forza di cose leggere 🙂

Il preparasi schiarendosi le idee almeno per linee generali è sempre una buona strategia per non arrivare totalmente impreparati nella più grande e cosmopolita città d’Europa.
Ovviamente questi sono dei semplici consigli che mi sento di dare in base alla mia personalissima esperienza Oltremanica e che non fanno certo la regola. Prenditi quindi 2 minuti di tempo e leggi questo articolo.

Continue reading ..

negozi stravaganti

Negozi stravaganti.

Cominciamo il nostro viaggio nei negozi stravaganti di questa città che non finisce mai di stupirci, dalle mille sfaccettature e dai posti molto cool, visitati da migliaia di persone ogni singolo giorno.
Londra è una città da vivere a 360 gradi dove troverai negozi stravaganti in qualsiasi angolo. Questa è sicuramente una delle cose che la rende unica nel suo genere. Ogni via di questa città riserva una piacevole sorpresa.

Continue reading ..