Primo volo

Ieri sul mio primo volo c’era un vecchietto simpaticissimo con una dentiera scintillante.

Appena entrato, con un sorrisone, ci ha chiesto se potevamo metterlo a sedere vicino al bagno, perché ” io ho 94 anni, sapete! Mi affido a voi!”
Durante il volo ho cercato di stare un po’ con lui, così gli ho portato il pranzo e lui mi ha ripetuto:”è stato un buon pranzo! Molto buono, ma appena entrato, deve uscire, lo sai, io ho 94 anni!”
“Signore, se li porta bene, io avrei detto 93!” Continue reading ..

Ho notato, leggendo qui e li su internet che molte persone non sanno ancora cosa sia l’AIRE e a
cosa serva. È un vero peccato anche perché ritengo sia un valido sostegno che lo stato italiano mette a disposizione dei cittadini che risiedono in maniera permanente all’estero.

Spero che questo mio articolo quindi ti risulti interessante ed eventualmente ti aiuti ad orientarti sul come e dove registrarti per l’iscrizione al registro degli italiani residenti all’estero.

Continue reading ..

Fare la scheda sim inglese è un passo fondamentale nel caso in cui tu sia in cerca di lavoro a Londra e decida di mettere radici al di là della Manica.

Un numero di telefono inglese, presso il quale essere reperibile, ti servirà infatti per fare innumerevoli cose e ti faciliterà la vita quando dovrai lasciare i tuoi recapiti nella speranza che qualcuno ti richiami per un lavoro.

La Sim inglese rappresenta una delle prime cose da fare, dopo aver prenotato una stanza a Londra, se hai seriamente intenzione di integrarti nella società inglese.

Ricorda che nessun datore di lavoro ti telefonerà mai su di un numero italiano! Continue reading ..

Una volta preparati la maggior parte degli “attrezzi del mestiere” per ottenere un lavoro a Londra, eccoci qui alle prese con quello che sarà il vostro biglietto da visita, la carta vincente da giocare: il Curriculum Vitae.
Ma come scrivere un CV perfetto? Ecco di seguito alcuni consigli utili a chi si avvicina per la prima volta alla preparazione di un Curriculum Vitae in Inglese.

Continue reading ..

Amore ed Emigrazione.

Molto più di quel che pensi.

Qui non starò a parlare di storie d’amore, ma tra il rapporto che intercorre tra una relazione amorosa (che penso tutti conoscano) e la storia di persone, che per motivi e vari motivi, decidono di allontanarsi dalla loro terra, dai loro affetti, dai loro cari, insomma parlerò di emigrati. Continue reading ..

Quando lasci Londra

Di tanto in tanto, tra tutta la spazzatura che è condivisa su Twitter, Facebook, WhatsApp o qualsiasi altro mezzo, si trova qualcosa che vale la pena leggere, soprattutto se si tratta di un articolo che spieghi “cosa vuol dire lasciare Londra” e che tra le viarie cose, è stato condiviso da una vecchia amica che ha lasciato la città diversi anni fa.

Sono certo che chiunque abbia vissuto in questa grande città si sentirà identificato almeno in uno o due paragrafi di questo articolo, anche se è stato scritto da un’ australiana che dovrebbe avere poco o nulla a che fare col nostro punto di vista. Continue reading ..

Mi hanno detto che Londra non è un posto in cui si viene per essere felici.
Si viene per lavorare, fare i soldi. Un posto senza umanità.
Una volta un cameriere sardo in un ristorante mi ha detto:” sai perché dio ha messo le nuvole su Londra? Perché non la voleva vedere”…

Mi sembrava uno sguardo pieno di malinconia per la sua terra… Quasi ci ho visto il mare.
Ci si riconosce… Continue reading ..

In questo Blog abbiamo più volte parlato di argomenti di interesse comune, specialmente per un italiano che sta decidendo di trasferirsi a Londra: N.I.N, medico, conto bancario, alloggio, ricerca del lavoro… Sul Web ci sono inoltre centinaia di siti, forum e agenzie che parlano di questi argomenti.

Con il passare del tempo però ci si ritrova ad affrontare altri problemi, un po’ meno popolari ma a mio avvisto ugualmente importanti, che richiedono il classico DIY (Do It Yourself) o Fattelo da solo. Continue reading ..

Ho imparato che…

imparatoHo imparato che…

Il tempo qui è un concetto strano, diverso. I 5 minuti si dividono in 1,2,3,4,5 e tu li senti tutti… 1 bam, 2 bam, 3 bam. Ogni minuto è denso, è importante, ogni minuto conta.

Elenco delle cose che ho capito.

C’è differenza tra 6e 6.01,6.02, 6.03… Un minuto fa la differenza. Quel minuto può determinare se arriverai in anticipo o ritardo a lavoro, se riuscirai a prendere la metro che ti riporta a casa in tempo, ed acchiappare il pullman in coincidenza.

Continue reading ..

Di seguito troverai un estratto di un articolo inglese che ho trovato sul Web tempo fa. Facendo un po’ di pulizia sul Pc ho ritenuto opportuno condividere con voi le cose più importanti.
L’originale aveva 18 luoghi da visitare ma molti erano parchi, quindi mi sembrava un po’ ripetitivo.
Poi ovviamente basandomi sul gusto nostrano ho tagliato notevolmente e questo é il risultato.
Buona lettura!

Continue reading ..