Il trasferimento è imminente o perlomeno lo hai programmato nella tua testa. Per renderlo reale ora hai bisogno di due cose:

  • una casa
  • un impiego

Cerchiamo quindi di vedere in questo articolo come trovare casa e lavoro a Londra, quali sono i siti affidabili su cui cercare (qui sei finito sul migliore!), quali sono le agenzie che truffano di più (ed internet è pieno) e come prenotare dall’italia. Continue reading ..

Tutti partono, tutti vanno all’estero a studiare o a cercare lavoro e alla fine sei finito per informarti anche tu. Sia che tu voglia studiare o che tu vada in Inghilterra direttamente per avere un valido impiego, adesso stai cercando di sapere com’è il lavoro a Londra come cameriere. D’altra parte tutti abbiamo l’amico che è partito ed ha trovato lavoro senza esperienza in un ristorante nel giro di 2 giorni e poi ha imparato il mestiere e fatto carriera. In questo articolo cerchiamo quindi di capire insieme quanto guadagna un cameriere a Londra e qual è il suo stipendio. Continue reading ..

Oggi cerchiamo di rispondere a questa domanda: chi lavora qui a Londra, deve per forza avere un conto inglese? O va bene anche una carta italiana come la PostePay? Sinteticamente rispondiamo dicendo che sì, è necessario avere un conto inglese per il pagamento dello stipendio in Inghilterra a meno che non optiate, col consenso del datore di lavoro, per avere uno stipendio pagato in contanti. A prescindere da questo però non c’è nulla da temere perché si può aprire un conto in banca a Londra in modo facile e senza spendere nulla. Continue reading ..

Dopo aver fatto la traduzione del curriculum vitae e aver spedito il tutto con tanto di cover letter a miliardi offerte trovate in rete o dopo esserti fatto aiutare da agenzie del lavoro a Londra, finalmente ce l’hai fatta: hai ricevuto una proposta per un fatidico contratto a tempo indeterminato.
Tuttavia, prima di firmare, con la gioia arrivano anche dei timori. Da italiani quali siamo, temiamo sempre di essere truffati o di ritrovarci qualcosa che non va.
Ma quindi, cosa deve dire un contratto di lavoro in Inghilterra per essere in regola? Cerchiamo di vedere almeno 7 punti essenziali che non si possono tralasciare e alla fine di questo articolo troverai anche un piccolo paragrafo sulla traduzione curriculum vitae con dei consigli. Continue reading ..

Ogni recruiter sa che ogni volta che pubblica delle offerte di lavoro a Londra riceverà un mare di candidature. Se sei tra quelli che invia il proprio CV, devi cercare di emergere e di farti notare. Uno dei tratti distintivi che molte volte fa la differenze tra un curriculum inviato a caso “tanto per provarci” e uno davvero efficace è la cosiddetta Cover Letter, la lettera che spiega brevemente chi sei e che cerca di fornire il “perché” dovresti essere assunto. Sono tanti i ragazzi che la trascurano e che non allegano questo documento, oppure se decidono di aggiungerlo, ne fanno uno uguale, universale per ogni singolo annuncio, sbagliando. In questo articolo cercherò di darti dei consigli su come strutturare una lettera di presentazione e di fornirti un esempio breve di una motivation letter con degli spunti pratici che puoi riutilizzare. Continue reading ..

Sono sempre più gli italiani che avviano business a Londra per cercare di guadagnare di più o perché è più “facile” fare impresa. Uno dei principali riguarda quello dell’esportazione. Esportare la qualità del made in Italy per dar vita ad una propria attività e creare un business basato sull’italianità. Se anche tu hai avuto questa idea ti sarai sicuramente chiesto se è facile esportare prodotti italiani a Londra. In questo articolo cercheremo di vedere in particolare quali sono i documenti per esportare in Inghilterra con le relative modalità e a quali grossisti italiani a Londra bisogna rivolgersi. In seguito vedremo più in generale come esportare prodotti tipici all’estero. Continue reading ..

Come la settimana scorsa, anche questa volta pubblichiamo le migliori offerte di lavoro per italiani che vogliono lavorare a Londra.
Questa volta non proporremo il classico lavoro nel campo ristorativo ma qualcosa un po’ più settoriale.
Come te la cavi col marketing applicato? Di seguito troverai 2 annunci con i relativi link per poter inoltrare la tua candidatura. Mi raccomando, invia sia il Curriculum Vitae in inglese che la Cover letter (clicca sui link se non sai di che sto parlando) ed assicurati che siano scritti correttamente non utilizzando il classico formato europeo.

Continue reading ..

Se stai pensando di lasciare l’Italia per emigrare in Inghilterra ed in particolare a Londra allora sia questo articolo che l’intero BLOG di Living London Way fanno al caso tuo. Non solo troverai delle guide utili adatte alle più disparate situazioni, ma in questo post cercherò di darti 10 consigli pratici se hai intenzione di andare a vivere a Londra.

Che cosa riguarderanno? Un pò di tutto: dal cosiddetto “mindset”, modo di pensare e di vedere la realtà, che bisogna avere prima di partire fino a fare delle considerazioni sulla brexit, sul lavoro a Londra e soprattutto sul come fare carriera a Londra. Iniziamo quindi dal primo consiglio in assoluto.

Continue reading ..

Da questa settimana in poi pubblicheremo le migliori offerte di lavoro per italiani che vivono a Londra o sognano di farlo. Come puoi vedere sono tutte figure professionali che non richiedono competenze linguistiche elevate, quindi non scoraggiarti ed invia la tua candidatura.

È importante che tu abbia un curriculum correttamente tradotto ed una cover letter.

Se non sai di cosa sto parlando, ti consigliamo di cliccare sui link precedenti per approfondire l’argomento.

 

Continue reading ..

Finalmente hai deciso di trasferirti a Londra. Era da un pò che ci pensavi e ne parlavi con alcuni dei tuoi amici e magari hai fatto nuove conoscenze anche su internet con altri ragazzi che come te vogliono lasciare l’Italia. Al momento della decisione però, ti lasciano solo: c’è chi ci sta ancora riflettendo, chi si sta organizzando e chi non riesce ad abbandonare la propria famiglia. Fatto sta che il giorno dell’arrivo, ti ritrovi in Inghilterra, da solo. Se ti ritrovi in questa situazione e ti stai chiedendo o ti sei chiesto, come faccio a fare amicizia a Londra, allora questo è l’articolo che fa per te. Vedremo insieme com’è possibile fare nuove amicizie e conoscere ragazze in un posto che non conosci. Continue reading ..