Category: Studio (13)

Siamo nel 2019 e ormai tutto ruota attorno a internet e al marketing. Conoscere l’inglese soprattutto se si vuole lavorare in questo settore è fondamentale, ma se credi che i veri business online siano all’estero e che è importante formarsi come si deve, allora vediamo insieme dove studiare digital marketing a Londra e quali sono le migliori offerte di lavoro del momento. Il web marketing a Londra è un business da centinaia di migliaia di sterline, ma non è così semplice riuscire a ritagliarsi un proprio spazio all’interno di questa realtà. Vediamo insieme diverse alternative e diverse strade da scegliere tra cui quella di lavorare a casa a Londra.

 

Continue reading ..

Hai finito o stai finendo l’università e vuoi fare un’esperienza all’estero? Non vuoi andare troppo lontano e magari vuoi migliorare anche l’inglese? Allora l’ideale è fare un internship a Londra, la più grande metropoli a livello europeo. L’esperienza che andrai ad accumulare con uno stage lavorativo all’estero avrà un maggior valore sul tuo curriculum anche se farai un lavoro abbastanza semplice perché lo effettuerai in un paese diverso dal tuo, con una cultura diversa e con una lingua diversa! In questo articolo cerchiamo di scoprire insieme come trovare uno stage a Londra, quali sono i siti più affidabili e qual è più o meno la paga di un tirocinio retribuito in UK.

Continue reading ..

Se hai deciso di trasferirti a Londra con la famiglia e con i tuoi figli dovrai e vorrai sicuramente sapere come funziona il sistema scolastico inglese. In questo articolo ti spiegherò tutto quello che c’è sapere: dai documenti essenziali su come iscrivere i propri figli a scuola fino alle differenze più sostanziali con l’istruzione italiana.  Continue reading ..

Se il tuo obiettivo è diventare un avvocato professionista in stile “Suits” e stai valutando di fare la pratica legale a Londra allora questo è l’articolo che fa per te. Cerchiamo innanzitutto di capire quali sono le opportunità di lavoro per un avvocato italiano in Inghilterra e da dove si può partire: c’è per esempio la possibilità di cominciare con uno stage retribuito a Londra? Qual è uno studio legale che è possibile contattare direttamente dall’Italia per iniziare? Cerchiamo di vedere insieme quali sono gli step da seguire per avviare la pratica legale a Londra.

Continue reading ..

Vivere 6 mesi a Londra.

Vivere 6 mesi a Londra è uno degli obiettivi che la maggior parte delle persone si pongono, per cambiare vita e/o trovare un lavoro sicuro per assicurarsi un futuro migliore. Londra è considerata una delle mete più ambite, non solo per la bellezza del luogo ma anche per il grado di meritocrazia che si respira all’interno di questo affascinante Paese. Ma come fare per vivere 6 mesi a Londra senza difficoltà? Non ci sono delle regole precise per affrontare un luogo sconosciuto, ma è anche vero che seguendo alcuni consigli il risultato finale sarà sicuramente positivo e, che si decida o meno di tornare in Italia, l’esperienza acquisita aiuterà nell’affrontare qualsiasi tipo di ostacolo futuro. In questo articolo cercherò di fare una panoramica dando dei consigli su come muoversi rispettivamente dopo il liceo e dopo la laurea.

Continue reading ..

Il trasporto aereo è un vero miracolo dell’epoca moderna ma, quando si parla di aeroporti, il discorso cambia facilmente e talvolta anche radicalmente passando dal miracolo alla “tortura”.

Non tutti gli aeroporti sono uguali.

Almeno questo é quello che afferma il Tour Original quando ha concluso il suo studio sugli aeroporti di Londra e sul loro ranking per i viaggi internazionali.

Si sono tenuti in considerazione diversi fattori quali:

  • Ritardi
  • Cancellazioni
  • Tariffe
  • Tempi di attesa
  • Distanza dal centro della città.

Se vuoi sapere qual è il peggiore aeroporto di Londra ti consiglio di leggere questo articolo e di condividerlo sulla bacheca di chi sta per prenotare un volo per Londra.
Magari non é troppo tardi.

Continue reading ..

Dopo ore e ore di riflessioni, di notti insonni, telefonate ad amici e parenti, consigli chiesti un pò a chiunque, hai finalmente deciso: ti trasferisci a Londra. Non importa quali siano le motivazioni che ti hanno spinto a prendere questa decisione. Le domande fondamentali e ossessive che iniziano ad insidiarsi sin da subito nella mente di chi decide di trasferirsi sono queste:

  • Con quanti soldi bisogna partire per Londra?
  • C’è un budget minimo?
  • Quali sono le spese iniziali che dovrò sostenere se voglio trasferirmi durante il 2018?

Per prima cosa fai un respiro profondo. In questo articolo cercherò di fare un prospetto di tutte le spese iniziali da sostenere. In questo modo potrai avere un’idea di quanti risparmi ti servono per trasferirti a Londra.

Continue reading ..

Spesso vedo buttare centinaia di migliaia di euro in corsi di lingua che rilasciano fantomatiche certificazioni di lingua inglese. Ti anticipo che al 99% stai perdendo soldi e tempo.
Anche se ti garantiscono l’accreditamento presso famose università britanniche, diffida altamente. Non sanno nemmeno di cosa stanno parlando ed il loro unico scopo è quello di prendere solo un nuovo iscritto.
Sembra una sciocchezza ma non lo è affatto. Considerando che spesso i corsi durano un intero anno scolastico e che le rette mensili sono abbastanza care, alla scuola ogni singolo studente porterà almeno 1000 euro. Mica poco?

Leggi questo articolo e scoprirai come imparare la lingua inglese in modo facile e divertente senza spendere un soldo e prepararti per il conseguimento di certificazioni di lingua inglese riconosciute in tutto il mondo.

Continue reading ..

Se stai per diplomare o se hai finito la scuola, ti sarà capitato almeno una volta di pensare di vivere a Londra dopo il liceo e subito dar vita a tutta una serie di riflessioni. Quando si cominciano le scuole superiori, si immaginano i ragazzi del quinto anno, già maturi, già grandi, in grado di prendere delle sagge decisioni e di vivere una vita da veri uomini, ci si accorge poi crescendo, che avere diciotto anni non ti fa diventare automaticamente un uomo vissuto, anzi, i dubbi esistenziali si moltiplicano e devi capire per forza cosa vuoi fare della tua vita.

E’ questo infatti un periodo in cui si ascoltano più pareri e c’è sempre l’amico dell’amico che dice di voler lavorare a Londra dopo la maturità, perché in Italia c’è la crisi oppure perché lavorando, imparerà l’inglese benissimo. C’è chi non punta solo a Londra, ma pensa proprio di lavorare all’estero dopo la maturità, sperando di fare una fortuna (anche senza avere un piano ben delineato in mente) e poi c’è chi, parla direttamente di affrontare l’ università a Londra, un po’ per sentirsi più figo, un po’ per avere più opportunità.

Ma quali sono le corrette riflessioni che bisogna fare prima di pensare di vivere a Londra dopo il liceo? Come bisogna prepararsi nel caso si decida di trasferirsi? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Continue reading ..

Molte persone, sentendomi parlare in inglese, spesso rimangono a bocca aperta. Un po’ perché parlo bene e cerco di nascondere, nei limiti del possibile, il mio bell’accento italiano, un po’ perché si ricordano di me come una capra che non riusciva a dire nemmeno una frase in inglese senza fare un errore.

Il liceo in effetti, per me è stato, da un punto di vista linguistico, abbastanza difficile. Ricordo che quando il professore mi interrogava, andavo praticamente in panico e spesso mi dovevo accontentare di un misero 5½ vivendo con la speranza che a fine anno il consiglio di classe me lo passasse a 6.

Mi sono sempre domandato quindi come migliorare la comprensione dell’inglese, anche perché di principio il problema era proprio questo: Io non capivo nemmeno cosa mi chiedevano.

Ricordo contrariamente un compagno di classe che per me era un mostro della linguistica inglese, faceva davvero paura! Questo ragazzo sosteneva però di non studiare mai e che tutto quello che sapeva, l’accento che utilizzava, le regole grammaticali che applicava e così via,  erano state apprese al di fuori della scuola.

Quindi la domanda persisteva. Come faceva? E soprattutto, come avrei mai potuto io migliorare il mio inglese?  La soluzione poi è arrivata, ed in effetti quel mio compagno di classe non aveva tutti i torti.

Continue reading ..