Fare la scheda sim inglese è un passo fondamentale nel caso in cui tu sia in cerca di lavoro a Londra e decida di mettere radici al di là della Manica.

Un numero di telefono inglese, presso il quale essere reperibile, ti servirà infatti per fare innumerevoli cose e ti faciliterà la vita quando dovrai lasciare i tuoi recapiti nella speranza che qualcuno ti richiami per un lavoro.

La Sim inglese rappresenta una delle prime cose da fare, dopo aver prenotato una stanza a Londra, se hai seriamente intenzione di integrarti nella società inglese.

Ricorda che nessun datore di lavoro ti telefonerà mai su di un numero italiano!

Perché fare una telefonata internazionale se ci sono centinaia di ragazzi che al giorno lasciano il loro numero inglese nella speranza di accaparrarsi un posto di lavoro?

Sii furbo, sicuramente questo è il primo step per rendersi appetibili sul campo lavorativo. Ti consiglio quindi di leggere attentamente questo mio articolo nel quale ti spiegherò quali compagnie telefoniche sono più convenienti, alcuni trucchetti utili per risparmiare soldi sulle chiamate internazionali e come ricevere in Italia, ancor prima della tua partenza, una scheda telefonica inglese intestata a tuo nome.schede inglesi - Sim inglese - Come fare la scheda telefonica

Diversi operatori: ma qual é la migliore Sim inglese?

Nel Regno Unito, come in qualsiasi altra parte del mondo, sono presenti numerosi operatori e ci sono una miriade di offerte più o meno vantaggiose.
Divincolarsi tra tutte le opzioni proposte spesso risulta snervante oltre che estremamente frustrante, specialmente se non si ha dimestichezza con la lingua inglese.
Spesso si trovano offerte con contratti annuali accompagnate da meravigliosi cellulari di ultima generazione.
Se non hai bisogno però di un nuovo cellulare il mio consiglio più spassionato è quello di comprare una comune SIM ricaricabile.

Ti consiglio, specialmente durante i primi tempi, di utilizzare quindi una “Pay as you go” – la classica SIM inglese a consumo, anziché impegnarti con un abbonamento che ti vincoli per un anno o più.

Prima di addentrarci nel discorso su quale sia la Sim inglese più conveniente, lascia prima che ti elenchi quali sono le principali compagnie telefoniche inglesi che prevedono un roaming estero (che funzionano cioè anche al di fuori del Regno Unito per intenderci – specialmente in questo periodo di incertezze relative alla Brexit):

  • O2
  • EE
  • T-Mobile
  • Orange
  • Vodafone
  • 3
  • Virgin

Tutte queste compagnie telefoniche inglesi hanno una diffusione capillare in tutto il Regno Unito. Ti sarà facile quindi trovare a Londra centinaia di negozi con questi marchi.

Sembra strano ma come ti dicevo, non tutti gli operatori telefonici inglesi prevedono un servizio di roaming estero. Ci sono infatti tante compagnie minori che prevedono solo chiamate nazionali come:

  • Tesco Mobile
  • Sainsbury’s Mobile
  • Asda Mobile
  • Talk Mobile
  • Talk Talk Mobile
  • Vectone Mobile

Telefonate internazionali con una SIM inglese.

Scommetto che sei in cerca di una compagnia telefonica inglese che ti permetta di fare telefonate dall’Inghilterra all’Italia a costi vantaggiosi, vero? In questo modo sarai libero di telefonare la tua famiglia ogni volta che ne avrai bisogno e a tua madre non verrà un magone ogni volta che uscirai di casa perché sarà libera di telefonarti a costi sicuramente molto convenienti (paura eh?).

Le compagnie telefoniche inglesi particolarmente vantaggiose per le chiamate internazionali sono:

  • Lyca Mobile
  • Lebara Mobile
  • GiffGaff

Come fare la scheda telefonica inglese e come procurarsela?

Il modo migliore per ottenere una SIM inglese, è comprarla sul posto, basta infatti recarsi in un qualsiasi negozio di telefonia e acquistarne una.

La prima differenza che noterai con l’italia è che qui non ti chiederanno alcun documento, mentre da noi è necessario avere la carta di identità ed il codice fiscale.

In UK tutte queste procedure burocratiche inutili non sono assolutamente concepite, quindi l’acquisto di una scheda telefonica inglese risulta veramente molto rapido e semplice. Una alternativa è quella di comprarla presso i negozi degli “indianini” o meglio gli Off License.

Questi negozietti vendono di tutto, dai prodotti alimentari alle sigarette e quindi come potrai ben immaginare troverai anche la famosa SIM inglese. Il costo non dovrebbe superare le poche sterline, dipende ad ogni modo anche dal credito precaricato (diciamo che il prezzo medio di una Sim inglese di 5£ è di 5£ – meraviglioso vero?).

Esistono poi anche altri sistemi come l’acquisto su Ebay, ma te lo sconsiglio poiché potresti pagare un prezzo maggiorato per nulla.

Devi sapere ad ogni modo che nel Regno Unito le SIM costano molto poco e spesso succede che molte compagnie le regalino spedendotele, una volta fatta richiesta sul sito della compagnia telefonica inglese, direttamente a casa tua.

Come ricaricare la scheda sim inglese?

Ricaricare una scheda telefonica inglese è semplice poiché funziona esattamente come in Italia.
I tagli delle ricariche partono dai 5 Pound a salire.
Ti basta comprare la ricarica presso un’edicola, grattare la parte argentata che contiene il codice segreto, chiamare il numero indicato e inserire il codice della ricarica.
In alternativa puoi recarti nel negozio di telefonia del tuo gestore e farti fare la ricarica telefonica da un operatore che ti darà uno scontrino con un codice e un numero da chiamare per attivare la ricarica, nulla di più semplice.
Se invece preferisci non uscire da casa (siccome nel Regno Unito fa freddo e magari sei un po’ pantofolaio), puoi anche ricaricare la tua scheda telefonica usando la carta di credito direttamente su internet.
Ormai ogni operatore telefonico inglese dispone di un proprio portale sul quale è possibile effettuare questa operazione.

Tabella comparativa dei prezzi: Scegli tu la migliore SIM inglese.

Trovare la compagnia telefonica inglese con i prezzi più convenienti per le tue esigenze può risultate complicato.
Per questo motivo ho pensato di fare per te, una tabella con tutti i prezzi al consumo (pay as you go).

In questo modo potrai trovare in tutta calma i migliori piani tariffari che in genere non cambiano nel tempo:

Principali Operatori

come fare la scheda inglese

Operatori Secondari

come fare la scheda inglese

Quanto mi costa telefonare in Italia?

Sim inglese Lebara - Come fare la scheda telefonicaCome ti ho già accennato in precedenza, ci sono alcune compagnie telefoniche inglesi particolarmente adatte alle telefonate verso l’estero.

Nel nostro caso potrebbe tornarci utile avere una di queste schede se abbiamo intenzione di telefonare ad un amico o un parente (come la nonna) in Italia e non si ha la possibilità di connettersi ad internet ed utilizzare Skype, Viber, What’s up e chi più ne ha più ne metta.

Mi riferisco nello specifico alle seguenti compagnie:

  • LycaMobile
  • GiffGaff
  • LebaraMobile

Come fare la scheda inglese

Queste schede telefoniche puoi ordinarle tramite il loro corrispettivo sito internet (ti basterà scrivere su google il nome della compagnia telefonica seguito da “UK”, niente di più facile) e ti arriveranno comodamente a casa se sei residente nel Regno Unito.

C’e’ pero’ un trucco che ti sto per svelare per ricevere la Sim della compagnia GiffGaff direttamente a a casa tua in Italia! …Prendilo come un premio ed un mio sentito ringraziamento per aver continuato a leggere fino a questo punto 🙂

Come farsi spedire la GiffGaff in Italia

  1. Vai sul sito della GiffGaff (clicca qui)
  2. Scegli il tipo di scheda che preferisci, giffgaff - Sim inglese - Come fare la scheda telefonicapuoi scegliere tra la standard e nanosim
  3. Dove c’é scritto First name e Last name inserisci nome e cognome.
  4. Nel campo Email, scrivi il tuo indirizzo di posta elettronica, ti sarà utile nel momento in cui ti invieranno il messaggio di conferma per la avvenuta spedizione.
  5. Dove c’é scritto “postcode” inserisci uno di questi codici postali:
    BA2 6TTB1 3AGE4 5RR
    M2 5RRS3 3GGW3 3QQ
  6. Nel campo “Address line 1” scrivi l’indirizzo italiano, quindi il nome della strada e il numero. Per esempio ; Via Roma 12. Ricordati però di non usare alcun segno di punteggiatura.Adesso clicca dove c’e’ scritto “find address”. Dovrebbe uscirti una specie di messaggio di errore sotto la casella postcode con scritto qualcosa del genere “Sorry! We couldn’t find your address. Please complete your details below.” Ti compariranno quindi anche il campo “Address line 1”, “Address line 2” ed il campo “Town”.
  • Nel campo “Address line 2” scrivi CAP, Comune e Provincia.Per esempio 80055, Portici, NA
  • Nel campo “Town” scrivi invece ITALY.

7. Quando hai finito di riempire tutti i campi, controlla che sia tutto scritto correttamente e procedi cliccando su:

“Send me my free SIM”

Se hai fatto tutto seguendo le istruzioni, ti uscirà un messaggio di conferma e ti verrà spedita un’email in cui ti verrà detto che la tua Sim è in arrivo.
Ora devi solo aspettare tra le 2 e le 4 settimane per farla arrivare a casa e la GiffGaff sarà finalmente tua!

Spesso chi arriva nel Regno Unito specialmente la prima volta (ma non solo), non sa mai come orientarsi.

Ho scritto questa guida pensando di condividere con te tutto quello che so sulle schede telefoniche inglesi, dandoti quel piccolo aiuto che io avrei tanto voluto a suo tempo, ma che a me nessuno ha dato.Facebook Like - Sim inglese - Come fare la scheda telefonica

Se hai trovato questo articolo utile, non dimenticare di farlo conoscere ai tuoi amici condividendolo con loro.
Un click non ti costa nulla dopotutto ed avrai aiutato qualcuno così ad avere qualche informazione utile in più.
Se hai invece qualche commento da fare riguardo l’articolo, puoi scriverlo qui sotto.

Sono qui per aiutare 🙂

Stanza a LondraStudia GRATISTraduci il tuo CurriculumApri un'attività in UK

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

64 Comments

  • Manuela
    3 anni ago

    Ciao,grazie per i suggerimenti,questo articolo è molto interessante.
    Vorrei sapere una cosa sulla giff gaff,ho letto che è gratuita ,ma la spedizione in Italia quanto costa?
    Grazie
    Manuela

    • Manuela
      3 anni ago

      Un altra domanda,dopo aver ricevuto la sim,entro quanto tempo bisogna attivarla?

      • Massimo
        3 anni ago

        Quando preferisci, non vi e un tempo prestabilito, tieni peró a mente che la scheda scade dopo 6 mesi di inutilizzo dopo la sua attivazione 😉
        Tu quando hai in mente di venire a Londra?

      • osvy
        2 anni ago

        Ciao, ho acquistato dall’Inghilterra una SIM “pay as you go”
        della vodafone, desidero sapere come si carica, potresti darmi qualche dritta?

        grazie

    • Massimo
      3 anni ago

      Ciao Manuela, la spedizione e gratuita

  • Alex
    3 anni ago

    Salve
    ho ordinato dal sito della gifgaff la sim card,mi è arrivata dopo una settimana pero’ vogliono che devi attivarla pagando 10 pound online tramite il loro sito. Vorrei sapere quando devo pagare online se con la mia postepay posso pagare in euro (14 euro circa= 10 pound).

    E poi ricevo il numero? mi conviene comprare li in uk la sim card di 5 pound scegliendo per esempio una compagnia diversa. e faccio al momento. e poi eventualmente ricarico di 10 pound li..

    saluti 🙂

    • Massimo
      3 anni ago

      Ciao Alex, si con Giff Gaff il numero ti viene assegnato dopo la attivazione. Puoi pagare con qualsiasi carta di credito e anche la PostePay va bene. La conversione euro sterlina avviene automaticamente.

      Puoi scegliere quale conviene di più in base alle tue esigenze.
      Ovviamente avere un numero prima di partire può esserti utile se vuoi scriverlo nel curriculum, sai quanto tempo risparmi in questo modo? 🙂

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      Direi che ottimizzare i tempi sia fondamentale, specialmente se si arriva in UK con pochi soldi. Spesse volte il fattore tempo viene sottovalutato ma spesso e volentieri é un aspetto importantissimo per la riuscita o meno di una permanenza a Londra 😉

  • Alessandro
    3 anni ago

    Ciao,

    Mi è arrivata oggi la busta con la SIM, dopo neanche una settimana che l’avevo ordinatat :D. Però mi sono sorti due dubbi:
    1) Al momento dell’attivazione, mi richiede postcode: devo rimettere tutti i dati che ho messo per farmela spedire qui in italia, giusto? Non ci saranno problemi?
    2)Ho notato che esiste giffgaffeuropa, che anche in italiano, ti permette di fartela inviare in italia; in quel caso però devi specificare entro quanto andrai in inghilterra…Poi dicono che con 10£ di ricarica ti regalano 5, vale anche per la SIM che abbiamo ordinato in questo modo?

    Grazie!

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      Ciao Alessandro, sono contento di leggere che hai seguito i consigli di questa guida 🙂 Noi del Team di Living London Way cerchiamo sempre di dare consigli utili a chi come noi è partito alla volta del Regno Unito senza alcun aiuto. Ecco il perché della nostra mission 😀
      Tornando alle tue domande:

      Al momento dell’attivazione, mi richiede postcode: devo rimettere tutti i dati che ho messo per farmela spedire qui in italia, giusto? Non ci saranno problemi?

      Se hai inserito dei dati inglesi per fartela spedire in Italia puoi tranquillamente inserire quelli…

      Ho notato che esiste giffgaffeuropa, che anche in italiano, ti permette di fartela inviare in italia; in quel caso però devi specificare entro quanto andrai in inghilterra…Poi dicono che con 10£ di ricarica ti regalano 5, vale anche per la SIM che abbiamo ordinato in questo modo?

      Sinceramente non lo so…anzi ti invito a provare e a condividere con tutti noi questa novità.
      Magari qualcuno proprio come te si sta chiedendo la stessa cosa e sarebbe davvero meraviglioso se riuscissimo in qualche modo a dare una mano chiarendo questa cosa.
      Ti andrebbe di collaborare? 🙂
      Ricordati che solo aiutandoci vicendevolmente potremo cambiare le cose 🙂

  • Alessandro
    3 anni ago

    Ho capito, quindi avendo usato il “trucchetto” di inserire indirizzo italiano dove chiedevano indirizzo inglese, dovrò rifarlo anche per l’attivazione.
    Per la seconda domanda, non so se mi è possibile ordinare un’altra SIM in versione italiana da giffgaff (anche perché poi non saprei cosa farmene XD) però, dato che sicuramente dovrò ricaricare questa per attivarla, vedrò se mi regaleranno questi 5£ in più!
    Come posso cercherò di contribuire, comunque!

    • Jasmin
      3 anni ago

      ciao Antonio,
      grazie per il consiglio. Ho ricevuto oggi la mia Giff gaff dopo soli 5 giorni…incredibile. Ora per ottenere il numero che mi serve da inserire sul mio CV (sono ancora in Italia e parto per Londra fra 6 giorni) posso anche caricarla dall’italia? Oppure mi conviene aspettare il mio arrivo a Londra? Cosa mi consigli?
      Grazie mille!!!!!
      bye, bye
      Jasmin

      • Antonio Esposito
        3 anni ago

        Sono proprio contento che questo articolo ti sia tornato utile. Lo scopo di questo Blog sta proprio nell’utilità. Spero che molte altre persone attraverso il passaparola arrivino a questa pagina. Certe volte basta poco per stare qualche passo avanti rispetto gli altri no? Poi aiutare è sempre una bella cosa oltre che gratificante.
        Puoi anche ricaricare dall’Italia utilizzando la carta di credito ma io sinceramente attenderei di arrivare in UK. Alla fine ora come ora ti serve eventualmente solo per ricevere, giusto? 🙂

        • Jasmin
          3 anni ago

          Grazie per essere stato così veloce nel rispondere 🙂 ,Sisi per ora mi servirebbe solo per ricevere e per poter mettere il numero sul cv.
          Grazie ancora, Jasmin.

  • luca
    3 anni ago

    Interessante questo articolo! ma la 3 come può costare così meno rispetto le altre?
    Comunque non conviene cambiare numero dal momento in cui si è arrivati? Con la Virgin hai per 14£ 2 GB e chiamate illimitate… con Giff Gaff si conoscono le tariffe che hai appena la attivi??

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      Ciao Luca, Londra è sicuramente una tra le più grandi capitali economiche al mondo. Per questo motivo è molto facile trovare tariffe che favoriscano e facilitino i servizi di telefonia.

      Comunque non conviene cambiare numero dal momento in cui si è arrivati?

      Cosa vuoi dire?

      con Giff Gaff si conoscono le tariffe che hai appena la attivi??

      Ovviamente conosci prima ancora di attivare, tutte le tariffe applicate. Anche in questo articolo, sono indicate molte tariffe. Ti consiglio di leggerlo attentamente. 🙂

  • francesco
    3 anni ago

    Ciao Antonio, grazie dell’articolo, che ho letto con molto interesse.
    Una cosa non ho ben capito: la giffgaff me la mandano in Italia tramite posta, e fin qui ci siamo. Poi per avere un numero bisogna attivarla, quindi si pagano 10 £ (da pagare con poste pay o carta di credito).

    Tutto corretto?

    Come costi di attivazione, questi 10 £ sono un prezzo competitivo o ce ne sono altre di migliori? Mi sembra che quasi 15 € tutto sommato non sia un prezzo bassissimo, ma non conosco le alternative naturalmente.

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      Ciao Francesco, grazie a te per aver commentato questo articolo. La scheda telefonica SIM inglese la riceverai direttamente a casa tua ed il costo è di 10£ con un credito telefonico di 10£ (mica male come offerta, no?). 😀
      In Italia se non sbaglio, per attivare una scheda telefonica SIM bisogna pagare una somma per la semplice attivazione. Ricordo che per attivare la Vodafone per esempio dovevo spendere 10 euro di cui 5 erano di credito utilizzabile. Che fregatura, eh? 😀

  • Morena
    3 anni ago

    Sei un sostegno validissimo! Sei gentile e generoso!
    Però devo farti pure un appunto: parli e scrivi sempre al maschile, come se a partire fossero solo ragazzi.. La lunga permanenza a Londra non è riuscita a eliminare il maschilismo tutto italiano nemeno in te?!? Figurati come saranno i ragazzi rimasti! 🙂

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      Ciao Morena, che vuoi dire che parlo sempre al maschile? Intendi negli articoli? ahahaha mi fa sorridere questa cosa, anche perché al liceo ero considerato un accanito femminista ed ora mi stai dando del maschilista! 😀 auhauhahua
      Però sai, mi hai dato uno spunto di riflessione…hai qualche suggerimento per qualche articolo che possa di più interessare le donne? 🙂

  • LUCA
    3 anni ago

    Il cambio operatore funziona come in italia presumo. cioè posso cambiare operatore tenendo il numero della scheda GIFF GAFF???

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      La procedura di cambio scheda SIM in UK è “identica” a quella italiana. Ovviamente uso le virgolette perché il tutto è molto più veloce e fluido.

  • Sara
    3 anni ago

    Ma questi 10£ che paghiamo per attivare la scheda poi li abbiamo nel credito ? Possiamo utilizzarli per attivare un piano tariffario ?

    • Antonio Esposito
      3 anni ago

      Ciao Sara, si. I soldi che versi servono sia per l’attivazione della SIM inglese che per il traffico. In parole povere non perdi un centesimo 🙂

  • Alessandro
    3 anni ago

    Ciao a tutti!
    Ho letto questo articolo, e devo dire che è fatto benissimo e soprattutto utilissimo (il blog in generale credo lo sia). Arrivando al sodo, ho ricevuto pochi giorni fa la giffgaff direttamente a casa (ordinata da giffgaffeuropa). Anch’io partirò per Londra fra una settimana, ho letto anche tutti i commenti e le relative risposte ma ho ancora un dubbio: per avere il numero devo attivarla seguendo le varie procedure sul sito e inserendo i relativi dati (non ho ancora un indirizzo inglese preciso quindi metterò quello italiano), fin qui tutto ok. Ma se la attivo dall’Italia, con il piano tariffario che sceglierò, cambia qualcosa non essendo nel Regno Unito?
    Grazie mille

  • guido
    3 anni ago

    ciao, mio figlio viene in inghilterra per studio 1 settimana, l’operatore gli ha dato una lebara.
    posso attivarla dall’italia prima che parte, scegliere un contratto per un mese (500 minuti 500sms e 1gb) e, dopo un mese lasciarla scadere?

    • Ciao Guido, la scheda dovrà essere attivata in Inghilterra, poi come tutte le sim telefoniche, scadono da soli dopo un periodo che non vengono ricaricate 🙂

      • guido
        3 anni ago

        mi e’ arrivato ora il messaggio dell’agenzia dove mi dice che, x attivare la lebara, devo fare una ricarica prima della partenza su http://www.lebara.co.uk//instant-select senza fare login , continuando come ospite e pagando con paypal.
        ho appena fatto la ricarica di 20 sterline, circa 25 euro.
        da quel che ho capito chiedono fino a 24 ore per accreditare i soldi.
        una volta arrivati i soldi, come procedo?
        visto che mio figlio parte il 17 e resta una settimana, vorrei sfruttare al massimo le 20 sterline messe, sia come minuti, per farlo chiamare a casa e in inghilterra, che come traffico dati.
        che tariffa mi consigliate di attivare?

  • elisabetta
    3 anni ago

    Ciao. Sembrerebbe tutto facile. Io mando la figlia di 15 anni in Cornovaglia a giugno in famiglia, pensavo quindi di darle una SIM inglese già da qui, andranno in un posto sperduto ed e non voglio rischiare che poi rimanga senza comunicare. In realtà a me interessa internet, ora usiamo sempre whatsapp anche per chiamare, la scheda di cui parlate spero abbia anche il piano tariffario per internet. Grazie

    • Ciao Elisabetta. Si certo, ha vari piani tariffari per internet, poi dovrà scegliere tua figlia al momento, quale è il più conveniente per l’utilizzo che dovra farne 🙂

      • Elisabetta Ghiara
        3 anni ago

        Grazie Antonio
        entro giugno ordinero’la sim dall’Italia. Pensi sia possibile poi attivare anche il piano tariffario prima di partire così lo scegliamo insieme magari si sito Web?
        Eli

        • Si certo Elisabetta, basta effettuare una ricarica online, così da poter attivare il piano tariffario direttamente dal sito web della compagnia telefonica 🙂

      • Elisabetta Ghiara
        3 anni ago

        Ciao Antonio e grazie per per la tua sollecita risposta. Pensi sia possibile attivare il piano tariffario prima della partenza,? Così lo facciamo insieme r non rischia di fare pasticci.
        Eli

  • Susi Reitan
    2 anni ago

    Ciao Antonio, ho ordinato e ricevuto la tessera oggi in Italia. Ora vorrei mettere il numero sui CV per mandarli prima di arrivare (metà giugno). Ho scelto la tariffa, spento e riacceso il telefono… Ma ancora la SIM non risulta attiva e il telefono non la riconosce. Quanto tempo deve passare prima che funzioni? Funziona anche se sono ancora in Italia?
    Grazie mille,
    Susy

  • Carolina
    2 anni ago

    Ciao Antonio scusa le domanda che forse ti sembrerà cretina in merito al piano tariffario GIFF GAFF. Io starò a Londra solo 1 mese perciò la sim inglese mi serve solo x quel breve periodo. Ma se scelgo il goodybag 10 pounds, e la attivo in Italia prima di partire dando obbligatoriamente il n. della carta di credito, non è che ogni mese automaticamente mi prelevano 10 pound dalla carta di credito perché il piano si rinnova in automatico ogni mese? E’ possibile richiedere delle sim a scadenza limitata? Grazie Carolina

  • Cristina
    2 anni ago

    Ciao, tempo fa ho comprato su e-bay una sim uk Vodafone, poi però pare che dall’Italia non si possa ricaricare, anche gli operatori Vodafone nei vari centri commerciali hanno detto che non è possibile. Abbiamo anche provato a registrare il numero sul sito Vodafone e ricaricare con carta di credito, ma al momento del pagamento si blocca. Hai qualche suggerimento? Grazie mille
    Cris

    • Antonio Esposito
      2 anni ago

      Ciao Cristina, vediamo se posso aiutarti…

      Abbiamo anche provato a registrare il numero sul sito Vodafone e ricaricare con carta di credito, ma al momento del pagamento si blocca.

      Su quale sito ti sei registrata? Su quello Inglese o Italiano? Se ti sei iscritta su quello inglese, sei sicura di aver utilizzato un Proxy che segnali la tua presenza in UK?

      Aspetto tue 🙂

      Antonio

      • Cristina
        2 anni ago

        ehm…temo di non sapere cosa caspita sia un proxy, comunque sì sul sito inglese, e ha fatto mia figlia perché io l’inglese non lo so tanto. So che ha messo un cap inglese, sembrava essere andato tutto bene, ma il pagamento non l’ha preso.
        Grazie
        Cris

        • Antonio Esposito
          2 anni ago

          Chiedile se è andata semplicemente sul sito inglese senza modificare il Proxy.
          Certi siti riconoscono automaticamente tramite l’indirizzo IP da dove viene effettuata la ricerca. Per questo motivo te lo chiedevo. Nel caso in cui non avesse utilizzato un programma di sdoppiamento dell’IP ti consiglio di rifare la procedura, scaricando un applicazione che si chiama “Unlimited Free VPN – Hola”.
          Fammi sapere se funziona. 🙂

  • Sandro
    2 anni ago

    Ciao,
    ho perso la mia UK sim della Three nel mio ultimo viaggio in Italia, si lo so …. sono un idiota…. volevo sapere se è possibile recuperare il numero, visto che è presente in tutti i CV che ho lasciato negli ultimi 6 mesi….quindi estremamente importante.

    Grazie!

    Sandro.

    • Caro Sandro, è possibile recuperare il numero perso chiamando il numero della Three +44 7782 333 333. La chiamata a questo numero prevede le tariffe standard dei roaming UK. E’ molto importante che tu riporti l’ avvenuta perdita della scheda entro 24 ore in modo che, se qualcuno qualcuno abbia fatto un uso non autorizzato della tua scheda, 3 coprirà i costi fino a 100£. In caso tu non riporti l’ avvenuto smarrimento entro le 24 ore previste, sarai tenuto a pagare l’ intera somma di ogni eventuale uso inappropriato da parte di terzi.
      Hai qualche altro dubbio o domanda?

  • Cristina
    2 anni ago

    Buongiorno Antonio, ti volevo solo dire che purtroppo la ricarica della sim uk non ha funzionato, ho provato a fare come hai detto tu, scaricando Unlimited Free e riaccedendo al sito inglese, ma mi blocca sempre il pagamento alla fine della procedura. Pazienza, sono io che sono negata per queste procedure. Grazie 1000
    Cristina

  • monica
    2 anni ago

    ciao a tutti
    partirò per londra fra pochi giorni,
    mi è arrivata la sim GIFFGAFF ma il mio timore è che mi scalino 10 £ ogni mese dalla carta di credito .. a me servirebbe solo per il mese di agosto..

    come posso fare per essere sicura della riuscita??

    grazie 1000 in anticipo

    Monica

    • Ciao Monica, dovresti informarti sul tipo di tariffa che hai. Assicurati che sia una ricaricabile, in inglese si dice Top-Up. Appena arrivi a Londra entra in un negozio GiffGaff e chiedi che tariffa hai attivato 🙂

  • Sara
    2 anni ago

    Buongiorno,
    vorrei sapere se le goodybags offerte da Giffgaff si rinnovano automaticamente ogni mese, con relativo addebito sulla carta di credito. Personalmente, sarei interessata ad attivare una SIM Giffgaff in Italia prima di partire per il Regno Unito ma vorrei che la goodybag attivata su tale SIM mi durasse per un solo mese perchè, qualora non mi trovassi bene con Giffgaff, vorrei sentirmi libera di cambiare gestore telefonico senza vincoli.

    Inoltre, dal sito Giffgaff, posso ordinare una nano SIM?

    Infine, 7p a minuto per le chiamate verso l’Italia vi risultano eccessivi oppure, in relazione agli altri gestori inglesi, è un prezzo onesto?

    Grazie in anticipo,
    Sara

    • Antonio Esposito
      2 anni ago

      Ciao Sara, sinceramente non so cosa siano queste goodybags. Potresti cortesemente illuminarmi? 🙂
      Ad ogni modo puoi tranquillamente ordinare una Nano-Sim. 7p al minuto é un prezzo nella media. Ovviamente ti consiglio di utilizzare di più il web magari utilizzando Skype 😀

      • Sara
        2 anni ago

        Ciao Antonio, grazie della risposta.

        Le goodybags di cui parlavo sono le promozioni telefoniche offerte da Giffgaff! Per intenderci: https://www.giffgaff.com/sim-only-plans

        Non ho capito però se si rinnovano mensilmente oppure no!!

        • valentina
          2 anni ago

          ciao sara! per caso hai trovato risposta alla tua domanda? con le goodybags, la promozione si rinnova in automatico se inserisci il numero della carta di credito ? grazie 🙂

  • Mario
    2 anni ago

    AIUTO
    Sono in Inghilterra da due mesi circa, un mese fa ho ordinato una scheda GiffGaff l’ho attivata sul mio Note 3 Italiano, all’inizio funzionava, riuscivo a telefonare, a mandare e ricevere messaggi. Da tre giorni però il mio cellulare mi mostra l’avviso solo chiamate di emergenza e se provo ad effettuare una chiamata mi esce scritto NON REGISTRATO ALLA RETE. Ora ho provato a cercare soluzione sul sito e sull’App della GiffGaff ma senza alcun risultato, poi preso dai nervi ho cercato in italiano il mio problema su Google, e tra i risultati mi è apparso questo blog. Ho bisogno di aiuto, perchè lavoro a Hull da quasi due mesi, chiunque mi conosce qui ha questo numero e al momento non mi posso permettere l’acquisto di un cellulare Inglese, devo recuperare l’uso telefonico della mia GiffGaff sul mio Note 3 !!!
    Grazie Mille Mario

    • Antonio Esposito
      2 anni ago

      Ciao Mario, hai provato a portarlo in uno dei tanti negozietti di telefonia gestiti dagli indianini? È possibile che il tuo cellulare abbia bisogno solo di un restart. 🙂

  • Mario
    2 anni ago

    Ciao Antonio, ci proverò ti ringrazio per ora stranamente sembra che il problema si sia risolto da solo, lavorando e avendo necessità della sveglia la mattina per tre giorni consecutivi non ho spento il cellulare, ed è proprio in quei tre giorni che si è manifestato il problema, dopo averlo riavviato però ho potuto tranquillamente telefonare mandare messaggi etc.. ora ho mandato un messaggio alla giff gaff per spiegare il mio problema, e preso dal panico ho scritto qui, se il problema dovesse riproporsi farò come mi hai consigliato tu. Grazie Mille buona sera.

  • antoine
    2 anni ago

    ciao e grazie per i consigli. un mio amico vorrebbe ricaricare dall’Italia una sim se non ricordo male di Malta o di Cipro, non ricordo bene. Come puo’ fare?

    • Antonio Esposito
      2 anni ago

      Ciao, sicuramente può fare la ricarica dal sito internet della Vodafone utilizzando o una carta di credito (va bene anche una prepagata) oppure utilizzando i circuiti PayPal.

  • antoine
    2 anni ago

    mi ha detto che la scheda e’ Vodafone

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: