Fare lo psicologo a Londra non è un gioco da ragazzi, specialmente in questi ultimi 10 anni. Molti studenti britannici infatti hanno mostrato interesse per questi corsi di studio e quindi la competizione è aumentata.

Requisito essenziale è la conoscenza ottima della lingua (attestata con un certificato riconosciuto) oltre ovviamente alla laurea in psicologia.

In questo articolo ti spiego quindi come fare lo psicologo a Londra e quali alternative hai con una laurea italiana in psicologia.

Come fare lo psicologo a Londra?

In Italia la situazione non è certo una delle migliori e stai quindi valutando la possibilità di emigrare a Londra. Hai una laurea in psicologia e tanta voglia di metterti in gioco ma non sai da dove incominciare, giusto?

Non preoccuparti amico mio, sono qui per aiutarti.

Prima di tutto devi sapere che a Londra vige la meritocrazia quindi, più sei competente in un determinato settore, più le tue possibilità di successo sono alte.

Insomma la mediocrità lasciamola fuori dai confini inglesi.

Se credi quindi che il tuo profilo accademico sia competitivo ed hai già scritto in formato non europeo il tuo Curriculum vitae in inglese non ti resta che preparare la tua lettera di presentazione (o Cover Letter) e preparare i bagagli.

È inutile sottolineare che a parità di merito risulterà sempre più appetibile da un potenziale datore di lavoro chi ha già maturato esperienza nel settore (anche in Italia).

Come si abilita il titolo di psicologo nel Regno Unito?

Per il riconoscimento del titolo di psicologo nel Regno Unito, c’é bisogno dell’approvazione del British Psychological Society e di un corso di 3 anni di specializzazione.

Ci sono diversi corsi di specializzazione in psicologia ai quali puoi iscriverti.

Quelli particolarmente spendibili nel marcato britannico sono:

  • Psicologia forense
  • Neuropsicologia
  • Psicologia sportiva

Sul sito del British Psychological Society troverai una lista completa di specializzazioni accreditate e tanti consigli utili sul come fare più esperienza nel settore.

Alcuni corsi inoltre possono essere seguiti anche online.

Controlla quindi se il tuo titolo di laurea é accreditato e convertibile in Graduate Basis for Chartered Memebership (GBC).

Inoltra la tua richiesta di valutazione del titolo e scoprirai presto se sei abilitato per fare lo psicologo a Londra.

Altri siti molto utili sui quali potrai reperire molte informazioni sono:

Ricordati che l’iscrizione all’Heath Professions Council é obbligatoria se vuoi lavorare regolarmente nel Regno Unito.

Con la laurea in psicologia che lavoro posso fare a Londra?

Londra non ti regala niente e la tua posizione nella società te la devi guadagnare con furbizia ma anche con sudore. Fare le scelte giuste é importante tanto quanto aver ben chiaro il percorso che si vuole percorrere.

Se il tuo obbiettivo é lavorare come psicologo in un ospedale sarà necessario un dottorato in psicologia clinica di 3 anni svolto in Inghilterra. Se hai già conseguito un dottorato simile in Italia puoi richiedere la conversione del titolo al BPS.

Invece se vuoi fare lo psicologo con adulti e bambini con problemi avrai bisogno di un dottorato in Counselling Psychology oppure, se vuoi lavorare nelle scuole dovrai avere un dottorato in Educational Psychology.

Il discorso é diverso per quanto riguarda le aziende che cercano psicologi nel loro organico.

In quel caso, spesso gli psicologi vengono assegnati ai reparti di Marketing.

Ti consiglio quindi di approfondire le tue conoscenze sul marketing seguendo qualche master direttamente a Londra.

 

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: