Trasferirsi a Londra con bambini è una decisione che va ponderata e pianificata in ogni minimo dettaglio. Non si può e non si deve assolutamente pensare di poter improvvisare e partire senza avere un piano ben preciso. In questo articolo cercherò di darti tutti i consigli necessari sul come trasferirsi in UK con figli, quali sono tutte le difficoltà che puoi incontrare e i tempi per affrontare questo cambiamento radicale. E’ molto importante informarsi anche su tutta la documentazione necessaria, ad esempio sai cos’è il NIN? Sai come ottenerlo una volta arrivato? Conosci quali sono i documenti per andare a Londra per minorenni? Sono quasi sicuro al 100% che hai risposto negativamente ad una di questa domande, per cui, se la tua intenzione è proprio quella di trasferirsi con tutta la famiglia in terra inglese, allora è il caso che tu legga con la massima attenzione questo articolo.

Trasferirsi a Londra con bambini: come organizzarsi?

Se pensi che da domani mattina puoi cambiare completamente vita traslocando a Londra e trasferirsi con tutta la famiglia sbagli alla grande. Nessuno te lo vieta, è chiaro, ma è un “viaggio” e un esodo già perso in partenza. Con queste frasi non sto cercando di scoraggiarti, anzi, sto cercando di renderti quanto più consapevole di quello che stai per affrontare. E’ necessario infatti fronteggiare una situazione del genere con la massima lucidità mentale.

Cosa intendo dire? Innanzitutto: quanti siete in famiglia? Più siete, più sarà importante organizzarsi per bene. L’ideale quando si pensa di trasferirsi in UK con figli è quello di far partire solo uno dei due genitori per un periodo iniziale. Perché? E’ semplice: in questo modo si potrà “testare” il territorio, ma soprattutto si avranno meno spese da gestire e da sostenere. Se già una sola persona, un solo genitore, non riesce a stabilizzarsi nel giro di poco tempo allora non avrebbe senso partire tutti insieme. Trasferirsi a Londra con bambini è quindi un processo che va affrontato gradualmente e step by step. Una volta che uno dei due si sarà stabilito e capito quali sono spese e costi mensili da affrontare ci si potrà sedere, mettersi a tavolino e calcolare se è possibile farsi raggiungere dal resto della famiglia.

Considera che dovrai trovare un buon lavoro e un buon alloggio. Partiamo dal primo punto: il lavoro.

Non devi partire e arrivare pensando “poi lo cerco e improvviso una volta arrivato sul posto”. Ogni giorno che passi a Londra oltre a pagare un alloggio momentaneo (a meno che non vuoi dormire sotto a un ponte) dovrai avere a che fare con banalissime spese quotidiane come la spesa per mangiare ed eventuali biglietti di metro e bus per spostarti (per sostenere possibili colloqui). Se dovesse trascorrere un mese prima che trovi l’impiego giusto, avresti buttato un sacco di risparmi! Ecco perché noi di Living London Way ti consigliamo di usufruire del Pacchetto Gold che prevede anche un servizio di ricerca lavoro. 5 proposte di lavoro ogni giorno diverse per la durata di 2 mesi mica è una cosa da poco?

Il secondo punto dolente che non puoi trascurare è quello dell’alloggio. E’ chiaro che in un primo momento se parti da solo, puoi optare per una scelta più economica, ma non puoi pensare di prendere una stanza singola o di vivere in un ostello se ti raggiungeranno tua moglie e tuo figlio! Dovrai trovare una casa a un buon prezzo.

Sai dove ci sono case più a buon prezzo? Sicuramente non in centro, quindi probabilmente dovrai spostarti un po’ più in periferia. Mi stai seguendo? Bene! Supponiamo che lavori in centro. Dovrai trovare un’abitazione che sia anche in una zona ben collegata con i mezzi (perché non puoi assolutamente pensare di prendere l’automobile se stai cercando di risparmiare e fare economia!) in questo caso ti consiglio ad esempio l’area est di Londra. A tal proposito abbiamo scritti diversi articoli che puoi trovare proprio qui.

Qual è il momento giusto per trasferirsi in UK con figli e per trasferirsi con tutta la famiglia?

Partiamo dal presupposto che non c’è un momento giusto, ma che senza un lavoro stabile e senza una casa abbastanza grande non ha il benché minimo senso trasferirsi in UK con figli. Tuttavia, anche nel momento in cui ti sei stabilizzato su questi due punti fondamentali, non è detto che sarà facile affrontare questo cambio di vita. Quindi, come trasferirsi a Londra con bambini? In un certo senso dovrai sempre affrontare una sorta di “salto nel vuoto”, ma farlo con la serenità di un impiego ben retribuito e con alle spalle una casetta accogliente che dà sempre una maggiore sicurezza.

Trasferirsi con tutta la famiglia: quali sono i documenti per andare a Londra per minorenni?

Innanzitutto a livello legale i minorenni vengono divisi in due categorie: quelli che hanno meno di 14 anni e quelli più grandi. I primi, cioè i più piccolini, non possono viaggiare da soli, hanno bisogno di essere accompagnati da uno dei due genitori. Inoltre, dovranno possedere un proprio documento dov’è chiaramente specificato il nome della madre o del padre.
Per i più grandicelli invece, quelli tra i 14 e i 18 anni, tra i documenti per andare a Londra per minorenni rientrano solamente la carta d’identità valida per l’espatrio. Se ti sei chiesto come trasferirsi in UK con figli e quali sono i documenti per andare a Londra per minorenni, prendi appunti per quando sarà il momento del trasferimento definitivo.

Conclusioni

Spero che questo articolo ti sia stato d’aiuto se ti sei chiesto come trasferirsi con tutta la famiglia a Londra. Ti ribadisco ulteriormente l’importanza di affrontare per step il processo per trasferirsi a Londra con bambini. E’ di estrema importanza avere una stabilità economica prima di improvvisare un’impresa che può rivelarsi un fallimento e che può avere gravi ripercussioni a livello familiare. Se hai bisogno di aiuto o di supporto non esitare a contattarci.

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: