Hai finito o stai finendo l’università e vuoi fare un’esperienza all’estero? Non vuoi andare troppo lontano e magari vuoi migliorare anche l’inglese? Allora l’ideale è fare un internship a Londra, la più grande metropoli a livello europeo. L’esperienza che andrai ad accumulare con uno stage lavorativo all’estero avrà un maggior valore sul tuo curriculum anche se farai un lavoro abbastanza semplice perché lo effettuerai in un paese diverso dal tuo, con una cultura diversa e con una lingua diversa! In questo articolo cerchiamo di scoprire insieme come trovare uno stage a Londra, quali sono i siti più affidabili e qual è più o meno la paga di un tirocinio retribuito in UK.

Internship a Londra: differenze con l’Italia

Fare un internship a Londra è completamente diverso dal farlo in Italia. Partiamo col dire che in genere la maggior parte delle volte quando si fa un tirocinio retribuito in UK è sempre finalizzato all’assunzione e non al mero e semplice sfruttamento di un giovane com’è invece da noi in Italia.
Fare un internship a Londra significa fare un vero e proprio stage lavorativo che insegna qualcosa di concreto; sicuramente non finirai a fare le fotocopie come molti altri stagisti italiani.
Qualunque attività farai e in qualunque settore opererai tieni conto che verrai pagato. Sono davvero pochi gli internship a Londra in cui non c’è neppure un minimo di rimborso spese, infatti si parla quasi sempre di tirocinio retribuito in UK.

Come trovare uno stage a Londra dall’Italia?

Non devi partire e iniziare a cercare un tirocinio retribuito in UK direttamente sul territorio, ma invece devi avviare il tuo processo di ricerca già dall’Italia sui principali siti web dove ci sono annunci di lavoro in modo da capire se ci sono offerte che possono interessarti per il tuo settore. Cosa voglio dire? Te lo spiego con un esempio estremo. Se stai cercando uno stage all’ambasciata dello Zimbawe a Londra, ma ti accorgi già online che non riuscirai facilmente a ottenerlo, allora forse è il caso di ripiegare su altre scelte. Quello che è importante è arrivare a Londra già con delle idee ben chiare in testa e avere un ventaglio di opzioni tra cui optare in modo da riuscire ad avere più possibilità.
Detto questo non si può pensare di riuscire a farsi assumere stando seduti dietro lo schermo del proprio PC in Italia. Pensaci bene: se fossi il capo di un’azienda, preferiresti assumere una persona che abita lì vicino o preferiresti complicarti la vita con un altro visto di sfuggita in webcam e di cui sai molto poco? La scelta è banale!
Ad ogni modo puoi iniziare a farti un’idea su quelle che sono le offerte lavorative per stage a Londra sui principali siti web di ricerca del lavoro come:

Tirocinio retribuito in UK: come riuscire a fare colpo e a farsi assumere nel posto dei sogni?

Dopo aver detto che devi iniziare il tuo processo di ricerca dall’Italia e dopo aver specificato come trovare uno stage a Londra grazie ai principali portali online a cui puoi fare riferimento, cerchiamo ora di capire come farti assumere con più probabilità per un tirocinio retribuito in UK. Tutto parte da due elementi: lettera d’assunzione e CV. Più saranno scritti bene in lingua inglese e più saranno coerenti con le posizioni per cui ti andrai a candidare e maggiori saranno le probabilità di successo. Lo step successivo in genere è quello di cui un colloquio a cui si arriva se il recruiter viene incuriosito da quello che hai scritto nel tuo CV. A questo punto devi andare “all in” e devi dimostrare quanto vali. Se hai fatto il figo e ti sei esaltato ed osannato nel curriculum dicendo che hai un livello di inglese “C2” come se fossi un madrelingua e se poi nell’intervista online sai solo dire frasi preconfezionate che trovi in un qualunque libro del liceo, allora ti brucerai la tua copertura in meno di 10 secondi e perderai quello per cui ti stai tanto battendo. Forse ad alcuni sembrerà banale quello che ha appena detto, ma non lo è affatto. Molte volte è meglio essere più umili e sorprendere poi in sede di colloquio che pompare troppo il CV e rimanere con un pugno di mosche.
Quindi come vedi non ci sono segreti su come trovare una stage a Londra, ma delle semplici linee guida, basate sul buon senso, per capire a tutti gli effetti come muoversi. Se hai bisogno di aiuto o di una consulenza anche su come affrontare il colloquio scrivici tramite la sezione “contatti“.

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: