Sarò onesta, molto onesta. Appena uscita dalla stazione di Forest Gate ho pensato di trovarmi in
uno di quei quartieri dove la comunità prevalente arriva da una specifica parte del mondo e anche guardandomi attorno, i negozi rispecchiavano un po’ questa tendenza e il primo pensiero è stato che se fossi appena arrivata a Londra, forse, non avrei cominciato la mia avventura vivendo proprio qui.
Poi, ho iniziato a gironzolare per le strade e la mia sensazione è decisamente cambiata.

Forest Gate e le mie impressioni.

Qui, come succede in molte parti di questa magica città, convivono varie etnie e la zona è piena di servizi e di attività che la rendono altamente vivibile con costi decisamente più contenuti rispetto ad altre zone londinesi.

Per cominciare a capire e apprezzare questo quartiere va detto 2015-11-17 11.06.58che il nome “Forest Gate” trae origine da un cancello che fu eretto per evitare la fuga delle mandrie di bovini dalla foresta di Epping. Fu distrutto nel 1881. L’enorme patrimonio boschivo, col tempo, è diventato, in buona parte, una zona residenziale, ma della foresta originale rimane comunque la parte denominata Wanstead Flats.

Forest Gate è situata nella zona 3 di Londra ed è servita benissimo dai mezzi pubblici. La linea ferroviaria si trova lungo la Great Eastern Main Line ed è a due fermate di treno dalla Central Underground Line. Inoltre è attraversata da varie linee dell’autobus, come la linea 25 che funziona 24 ore su 24 e la linea notturna N86.

Le abitazioni sono spesso in stile vittoriano e contribuiscono a dare quell’atmosfera così “British Style” che tanto rende questa città bella, unica e romantica, senza per questo farsi mancare anche edifici più moderni e di più recente costruzione.

Altro particolare da non sottovalutare a Forest Gate sono le stazioni della Polizia e dei Vigili del Fuoco che sono dislocate proprio nel centro del quartiere e che danno un senso di ordine e sicurezza che viene percepito un po’ dappertutto.

Per quanto riguarda i servizi primari ci sono banche, farmacie parrucchieri, bar, supermercati e negozi di ogni genere a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Se ami mangiare sano ti illuminerai alla vista di negozietti che vendono frutta e verdura fresca e delle panetterie che producono pane fresco tutti i giorni. E se deciderai di seguire i consigli di Nocciolino24 e fare la spesa con £ 10.00 alla settimana, potrai entrare da Poundland e acquistare prodotti di prima necessità a un solo pound per confezione.
Ci sono anche alcuni pub e ristoranti etnici che contribuiscono a movimentare la vita notturna di Forest Gate senza dover necessariamente spostarsi verso la City.

Non dimentichiamoci poi che in questa zona ci sono molti asili e scuole e anche un’università, la University of East London che conta una media di 19.000 studenti provenienti da 120 Paesi e seguiti da 600 diversi professori.

Forest GateE per finire una curiosità: il famoso attore Arnold Schwarzenegger ha vissuto proprio qui a Forest Gate e si è allenato in una palestra situata sulla Romford Road ancora prima di raggiungere la fama mondiale.

Insomma, tirando le somme, direi che la zona di Forest Gate è decisamente vivibile, soprattutto da quando si sono svolte le Olimpiadi del 2012. La zona limitrofa di Stratford infatti, mentre da una parte ha certamente fatto aumentare ilcosto degli affitti, mantenendoli però più bassi rispetto a altre zone, dall’altra ha invece incrementato la qualità della vita e dei servizi che si stanno rivelando ottimi per chi decidesse di prendere casa qui.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: