Gli hotel inglesi si differenziano molto da quelli italiani e, bisogna stare attenti a cosa si sceglie per non rimanere delusi. In Inghilterra ma non solo, bisogna effettuare e quindi saldare upfront il conto, senza nemmeno poter visionare la stanza. Gli hotel inglesi sono sporchi, scomodi e costosi ma, partendo informati talvolta il miracolo è possibile.

HOTEL INGLESI: SCOMODI E COSTOSI.

Servizi igienici e camereHotel inglesi

Gli hotel, specialmente quelli londinesi in qualità di servizi igienici, non sono il top. Infatti troverai spesso bagni piccolissimi e ovviamente senza bidet. In alcuni casi invece avrai un lavandino e/o doccia o vasca a uso personale in camera, ma il gabinetto rimane in comune. Le stanze degli hotel inglesi in genere sono molto piccole. Una delle cose più accattivanti, è quella di soggiornare in una struttura antichissima. Insomma gli hotel inglesi non regalano nulla e a volte per trovare una sistemazione comoda e non lontana dal centro mediamente cercano 100£ a notte, cifra non proprio cheap. Un’altro particolare, è quello di trovare in elevata percentuale la moquette nelle stanze. Molto spesso questa non tenuta in condizioni idonee, emana odori sgradevoli per chi soggiorna, quindi, assicurati che almeno la pavimentazione sia di parquet.

Hotel inglesi

Colazione a pagamento

All’estero e soprattutto negli hotel inglesi la colazione è a pagamento che spesso si aggira intorno a 7-10 sterline. Ovviamente la colazione inglese non è paragonabile a quella italiana. Quindi se vi trovate in un hotel a Londra rinunciate alla colazione e cercate un posticino dove poterla fare altrove.

Dormire nel seminterrato

Quando prenoti un hotel inglese assicurati delle recensioni e delle foto dei viaggiatori perché è molto facile ritrovarsi in un seminterrato. I letti spesso sono ad una piazza e mezzo o alla francese quindi, informatevi bene prima di prenotare una stanza.

Prese elettriche e aria condizionata

La presa di corrente inglese ha tre terminali piatti quindi diversa da quella italiana. Basterà portare con te un adattatore per non trovarti impreparato. Molti hotel inglesi non hanno neanche l’aria condizionata. Fino a pochi anni fa’ non era di massima importanza. Negli ultimi anni anche in Inghilterra il termometro ha riportato temperature alte rispetto alla media.

Quindi se stai organizzando il tuo viaggio verso l’Inghilterra, questo articolo spero ti sia davvero utile, per organizzare a meglio la tua vacanza e non trovarti impreparato sui molti aspetti degli hotel inglesi.

 

 

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: