Lavapiatti a Londra

Lavapiatti a Londra

Il lavapiatti a Londra o il kitchen porter sono i lavori più gettonati tra coloro che vogliono iniziare una nuova vita nel Regno Unito. Infatti, questa posizione viene ricercata principalmente da coloro che conoscono discretamente l’inglese oppure non hanno proprio le basi per poterlo parlare.

Essendo uno dei lavori più gettonati tra i giovani che vogliono trasferirsi a Londra, trovarlo è davvero un’operazione difficile a causa della tantissima concorrenza.
In questa semplice guida andremo a vedere nel dettaglio cosa fa realmente un lavapiatti e qual’è il suo stipendio medio. Infine, vedremo come poter ricercare una posizione lavorativa come lavapiatti o come kitchen porter.

 

Stipendio lavapiatti a Londra: una delle parole chiave più ricercate su google.

Il lavapiatti è una delle posizioni lavorative più in linea per chi vuole imparare oppure migliorare il proprio inglese. Questa figura professionale viene impiegata nelle cucine di alberghi, ristoranti e fast-food. La sua mansione principale è quella di lavare i piatti, la cucina, scaffali ecc.

Ma quanto guadagna un lavapiatti nel Regno Unito?

Questa è sicuramente la domanda che ti stai ponendo se stai leggendo questa guida. Grazie alla nostra esperienza nel cercare lavoro a Londra, possiamo risponderti con esattezza su qual è lo stipendio percepito settimanalmente da un lavapiatti che lavora nei ristoranti e hotel londinesi.

Questa professione, come tutte le altre professioni a Londra, viene pagata ad ore. Solitamente gli orari di lavoro sono suddivisi in due turni giornalieri del tipo 11.00/14.30 – 18:30/23:30, mentre la paga oraria media è di £ 6,50 all’ora netti, ossia uno stipendio medio di £1350 netti al mese. Precisiamo che il salario minimo nazionale può cambiare a seconda della tua età e dal fatto che tu sia un apprendista o meno. Infatti, il governo Inglese ha stilato una tabella in cui indica i salari nazionali minimi per fascia di età ed in base alla posizione ricoperta.

Ecco la tabella ufficiale:

Come già anticipato, molti titolari di ristoranti, hotel ecc, sapendo che molti giovani sono alla ricerca di questo lavoro per poter imparare la lingua oppure per poter iniziare la carriera lavorativa a Londra, offrono stipendi molto più bassi, ma sempre rispettando la paga minima oraria stabilita dalla legge. Infatti, i ristoratori che offrono un lavoro retribuito sotto il minimum wage stabilito dal Governo, saranno puniti con sanzioni.

 

Infatti, il loro obiettivo è quello di far crescere giovani che hanno voglia di imparare e crescere in questo settore. Quindi se trovi Ristoranti e Hotel che offrono stipendi minori rispetto alla paga minima oraria stabilita dal Governo, consigliamo di scartare immediatamente quella proposta di lavoro perchè è illegale. Ma se offrono la paga minima oraria garantita per legge e nello stesso tempo sono disposti a farti crescere in questo settore, il nostro consiglio è quello di accettare queste tipologie di proposte e rifiutare quelle che secondo voi possono solo farti perdere tempo oltre che denaro. Quindi consigliamo di valutare bene prima di accettare una posizione lavorativa in questo ambito.

Per eliminare qualsiasi dubbio e non perdere tempo nella ricerca di aziende serie, puoi sempre contattarci ed un nostro esperto risponderà a tutti i tuoi dubbi.

Infatti, una volta acquistato il nostro servizio gold pack, i nostri esperti si occuperanno di:

 

  • Tradurre il tuo Cv in lingua inglese;
  • Trovarti il lavoro;
  • Affittare un alloggio a Londra;
  • Assistenza continua h24;
  • E tanti altri servizi che ti invitiamo a valutare nella categoria dedicata sul nostro sito web.

Generalmente le persone che usufruiscono di questo servizio riescono a trovare lavoro a Londra in 5/7 giorni.

 

Kitchen porter in Inghilterra

Il Kitchen Porter in Inghilterra è una delle professioni insieme al lavapiatti più ricercata dalle aziende ma soprattutto da coloro che sono alla ricerca di un primo lavoro a Londra così da poter migliorare il proprio inglese ed iniziare ad conservare denaro per poi trovare vitto e alloggio migliore.

Questa professione svolge le stesse mansioni di un lavapiatti a Londra, infatti solitamente sono associate alle stessa posizione lavorativa. Le sue mansioni sono le seguenti:

  • Scaricare e consegna il cibo in cucina;
  • Igienizzare attrezzi e elettrodomestici da cucina;
  • rimuove e ricicla i rifiuti dalla cucina.

Gli orari di lavoro generalmente sia per il Kitchen Porter che per il lavapiatti sono tra le 37 e le 40 ore settimanali, con uno stipendio medio di 150/200£ a settimana. Ma dove trovare lavoro come lavapiatti o Kitchen Porter in Inghilterra?

E’ possibile trovare posizioni lavorative come Kitchen Porter attraverso i diversi siti web di reclutamento londinesi oppure recandoti con un proprio Cv direttamente presso i diversi ristoranti, Hotel, ecc.

Vitto e alloggio a Londra

Trovare Vitto e Alloggio a Londra è impossibile, infatti, nessuna società londinese propone contratti in cui offre anche il vitto e alloggio al suo dipendente. Infatti, se sul web trovi annunci di lavoro che offrono anche vitto e alloggio, stanne alla larga perchè sicuramente si tratta di una truffa. Vista l’enorme richiesta di alloggi, sono aumentate notevolmente le truffe in questo settore. Molti giovani Italiani che hanno deciso di trasferirsi a Londra senza avere nessun appoggio, sono stati truffati pagando l’affitto per una determinata stanza in una determinata zona di Londra, per poi trovarsi in una zona diversa e una camera poco accogliente. 

Perchè non è possibile cercare un lavoro con vitto e alloggio a Londra?

La risposta a questa domanda è semplice, le società preferiscono pagare esclusivamente lo stipendio al proprio dipendente poiché come vedremo qui di seguito, i costi di un alloggio a Londra non sono poi così economici e per le aziende sarebbero ulteriori costi da sostenere per ogni dipendente straniero assunto.

Però ci sono delle professioni come ad esempio au-pair, in cui è possibile ricevere vitto e alloggio, però in questo caso non si riceve un vero e proprio stipendio ma solo una quota settimanale per le spese personali.

Quindi se sei alla ricerca di un lavoro come lavapiatti oppure qualsiasi altra posizione lavorativa, consigliamo di focalizzarti sulla ricerca di un impiego e di provvedere autonomamente alla ricerca di una camera.

Londra è divisa in zone e in base alla zona scelta. il costo di un monolocale oppure di una camera, cambia drasticamente. Londra è suddivisa in:

  • zona 1;
  • zona 2;
  • zona 3;
  • zona 4;
  • zona 5;
  • zona 6.

 

Al centro di Londra ovvero nella zona 1, il costo di una stanza arriva a costare £ 900 al mese, escluso il costo delle bollette. Mentre dalla zona 2 i costi sono più accessibili, infatti il costo medio è di £ 600 al mese. Le variabili che determinano i prezzi delle camere a Londra sono:

  • Il numero di collegamenti con il centro ovvero la metropolitana o il treno;
  • la bellezza della zona;
  • il tasso di criminalità;
  • il numero di negozi.

 

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.