Lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere l'inglese.Lavoro a Londra senza esperienza lavorativa e senza sapere l’inglese? NO PROBLEM!

Immagino tu voglia trasferirti a Londra e sogni di fare un’esperienza lavorativa che ti permetta di stabilirti per
almeno un po’ di tempo nella capitale.

Il problema é che cerchi un lavoro a Londra senza esperienza lavorativa e senza sapere l’inglese.

  • Riuscirai a trovare lavoro facilmente?
  • In quanto tempo riuscirai ad ottenere un lavoro che ti permetta almeno di sopravvivere?

Molti dubbi ti assalgono e spesso ti senti confuso nel leggere i pareri più discordanti sui vari gruppi di Facebook.

Magari hai fatto proprio, su uno di questi gruppi, qualche domanda, ed i classici “leoni da tastiera” ti hanno assalito o preso in giro, facendoti sembrare un completo idiota.

Il mio consiglio? Lasciali perdere.
Hai già letto “Conviene trasferirsi a Londra adesso?” – Se non l’hai ancora fatto, corri subiti a leggerlo.
In questo modo vedrai che tirerai un sospiro di sollievo.

In questo articolo quindi ti spiego come ho fatto a trovare a lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere l’inglese.

LEGGILO TUTTO!

Quando sono arrivato in Inghilterra cercavo un lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere un briciolo d’inglese.

Quando sono partito alla volta del Regno Unito non avevo la benché minima idea di come approcciare al settore lavorativo inglese ne conoscevo la lingua abbastanza bene da potermi orientare agevolmente, magari chiedendo qualche consiglio a chi era del posto.

Venivo tra l’altro da un’esperienza spagnola durata 1 anno e quindi il mio approccio alle cose era quasi agli antipodi dell’efficientissimo sistema britannico.

Molti mi dicevano che senza conoscere l’inglese non sarei andato molto lontano.

Ricordo ancora quando mio padre, con un sorriso beffardo mi disse:” Ci vediamo fra 1 settimana…” alludendo al fatto che a Londra non stavano certo aspettando a me.

Non immagini amico mio quante settimane e poi anni ed anni siano passati dal quel giorno.

Secondo me il segreto é partire organizzati.

Quando partii io non ci stava un sito come questo che desse tutte le informazioni in modo dettagliato e che aiutasse i ragazzi a 360°.

Lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere l'inglese.

Proprio per questo motivo ti elenco qualche articolo che secondo me, ti tornerà utile se cerchi un lavoro a Londra (e poi non dire che non ti voglio bene):

La determinazione é una cosa importantissima.

È inutile nascondersi dietro un dito. Trovare lavoro a Londra é molto facile ma é altrettanto facile abbattersi davanti le prime difficoltà.

Se parti per un’esperienza oltremanica e cerchi lavoro a Londra senza esperienza e senza conoscere l’inglese, preparati a combattere. Le mezze calzette hanno perso ancor prima di partire.

Non ti sto dicendo quindi che sarà una passeggiata di salute, ma é altrettanto vero che ne ho visti tantissimi ottenere un buon lavoro in poco tempo (me compreso).

Cosa fare per trovare lavoro a Londra se non ho esperienza?

Ora ti spiego passo passo quello che devi fare e alla fine, quando avrai trovato un lavoro, non dimenticarti di me.
Inviami una email a directors@livinglondonway.com e raccontami la tua esperienza.
Sarò molto felice di leggere un tuo messaggio.

  1. Le grandi aziende a Londra.

    Prima di tutto dirigiti verso le grandi catene che lavorano nella ristorazione. In genere assumono facilmente tutti quelli che hanno davvero voglia di lavorare.
    Ovviamente devi sottolineare che hai tanta voglia di metterti in gioco e che sei disponibile a qualsiasi tipo di turno e ad eventuali cambi di sede (anche se lontani da casa tua).Lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere l'inglese.

    Non temere, non ti cambieranno di sede ma fa sempre effetto sentire un candidato dire una cosa del genere.
    Ecco a te una lista delle principali aziende che sono aperte all’assunzione di personale senza esperienza lavorativa pregressa:

  2. Traduci il tuo CV e la tua Cover Letter in modo corretto.

    Siccome non parli bene in inglese, ti consiglio di farti tradurre da un amico che parli bene la lingua il tuo Curriculum e la Lettera di presentazione. Se non sai di cosa sto parlando, torna all’inizio dell’articolo e dai uno sguardo alla lista di link che ho lasciato per te.
    Se non ti fidi delle competenze linguistiche del tuo amico, il mio consiglio é quello di affidarti ad un servizio di traduzione professionale.

  3. Punta a lavori manuali non altamente specializzati.

    Lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere l'inglese.Non importa che tu sia un ingegnere aerospaziale o un laureato in economia e commercio. Se non conosci la lingua, tutto il tuo sapere non potrai comunicarlo e quindi potrai solo applicare per lavori prettamente manuali e che non richiedono particolare competenza con la lingua inglese.
    Fa quindi proprio come ho fatto io. Poi nessuno ti vieta di cambiare lavoro appena impererai un po’ meglio la lingua.

    I lavori di cui parlo sono:

    • Kitchen porter
    • Sandwich maker
    • Cassier (anche se qui, qualcosina in realtà la devi saper dire)
    • Runner
    • Delivery man
  4. Stai attento durante il colloquio.

    È molto importante che tu dimostri durante il colloquio il massimo interesse per il lavoro per il quale ti stai candidando. Non fare sciocchezze, mi raccomando. È un momento molto importante e bisogna che tu sia molto concentrato.
    Siccome non parli inglese é importante che tu riesca ad esprimerti comunicando almeno le cose più importanti.

    • Preparati quindi qualcosa a casa che poi imparerai a memoria
    • Arriva puntuale
    • Porta con te almeno 2 copie del CV
    • Vestiti con un paio di pantaloni neri, scarpe nere e camicia bianca
    • Si umile
    • Sorridi sempre
    • Ringrazia
  5. La giornata di prova.

    La giornata di prova sarà decisiva. Renditi sempre utile a tutto il tuo Team, si cordiale con tutti i colleghi e fai domande intelligenti. In questo modo dimostrerai che sei interessato al lavoro.
    Non startene mai con le mani in mano. Anche se non sai cosa fare, non restare mai fermo, piuttosto prendi una scopa e spazza a terra. Vedrai che questo comportamento sarà sempre considerato positivamente.
    Io sono stato sempre assunto dopo ogni turno di prova da qualsiasi azienda proprio perché anticipavo qualsiasi richiesta dei miei colleghi. Mi sono sempre sforzato di capire al volo di cosa avessero bisogno e a quanto pare sono stato sempre apprezzato.
    Tu fai lo stesso e vedrai che non te ne pentirai.

Le prospettive di carriera sono molteplici ma attenzione alle figuracce.

Quando sono arrivato nella capitale e volevo trovare lavoro a Londra senza esperienza e senza conoscere la lingua inglese , mi sono candidato per qualsiasi lavoro possibile ed immaginabile.

Ho mentito spudoratamente sulle mie esperienze pregresse ma davvero avevo bisogno di lavorare il prima possibile visto le mie poche disponibilità economiche.

Emblematico fu quando entrai in una pizzeria di Soho affermando che avevo esperienza come pizzaiolo, un ruolo svolto durante il periodo estivo.

La realtà era ben diversa. Le uniche volte che avevo fatto la pizza erano una paio, tutte rigorosamente a casa e nemmeno ben riuscite.

Il titolare della pizzeria mi mise subito alla prova invitandomi a fare una pizza per il primo cliente di una lunghissima ed impaziente fila (sembravo un condannato a morte).

Ovviamente feci una figuraccia e ti giuro, mi sentii davvero di sprofondare.

Il segreto però é non abbattersi mai. 

Lavoro a Londra senza esperienza e senza sapere l'inglese.

Dopo soli 3 giorni sono riuscito a trovare lavoro a Londra, indovina per quale ruolo? Kitchen porter.

Da li é stata una lenta ma costante ascesa.

Da kitchen porter diventai sandwich maker, da sandwich maker passai a runner, da runner a cameriere, poi mi scocciai ed andai a lavorare da Pret a Manger e li mi impegnai tantissimo per fare carriera fino a ricoprire il ruolo di Manager on duty.

Ora penserai che arrivato a quel punto io mi sia adagiato, e invece noi, anzi.
Mi sono licenziato e sono diventato un imprenditore, piccolo piccolo, ma autonomo.

Tutto questo é per dire cosa? Solo facendo le cose si imparano altre cose. Buttati in tutto quello che ti si presenta davanti. Vedrai che sarà un’avventura magnifica e ricca di meravigliosi risvolti.

Se io non avessi fatto il percorso che ho fatto (compreso il lavapiatti) molto probabilmente non starei qui nemmeno a scriverti e tutto ciò sarebbe un vero peccato.

Non immagini quante persone io abbia aiutato fino ad oggi e quante ancora aiuterò nel prossimo futuro.
So quanto sia brutto non avere un punto di riferimento, quindi mi farebbe piacere tu considerassi me e questo sito il tuo punto di riferimento in modo tale che tu possa meglio organizzare la tua vita oltremanica.

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: