Molti avranno sentito parlare di Cover Letter, ovvero la lettera di presentazione in inglese. Questo è lo strumento che permette di “presentarsi” al potenziale datore di lavoro ed esporre i motivi della propria idoneità per la posizione richiesta nell’annuncio per il quale ci si è candidati.

 

Lettera di presentazione in inglese. PERCHE’ è necessaria la COVER LETTER?

La lettera di presentazione in inglese (o Cover Letter) è necessaria per l’ottenimento di un lavoro specialmente se viene integrata al Curriculum Vitae.

Sembra talvolta un dettaglio superfluo, ma ti assicuro che è quasi più utile del Curriculum stesso (che spesso non viene nemmeno letto), e ciò ti permetterà quindi di giocarti una carta utile per entrare finalmente nel mondo lavorativo di tuo interesse.

Nella lettera di presentazione in inglese (o Cover Letter) deve essere esplicitamente spiegato il motivo per il quale ci si sente idonei a candidarsi per una determinata posizione e si deve essere capaci di mostrare il proprio interesse ad intraprendere quel ruolo lavorativo. Cerca di essere comunicativo e trasmetti la tua passione per la materia.

Metti in evidenza i tuoi punti di forza che credi ti contraddistinguano in mezzo alle centinaia di candidature.

Ricorda, tu sei la persona che loro stanno cercando (e non gli altri).

Se riesci a fare quello che ti ho detto, ti assicuro che sei già a metà dell’opera.

C’è uno schema su cui basarsi per scrivere correttamente una lettera di presentazione in inglese?

No, la lettera di presentazione è molto personale e non esistono regole assolute su come scriverla.

Ovviamente deve essere scritta correttamente in inglese, rispettando la punteggiatura e mantenendo uno standard quantomeno formale che metta in risalto le proprie competenze.

I criteri di valutazione sono sempre a discrezione dell’azienda che ricerca personale e variano in base al ruolo per il quale ci si candida.

La lettera di presentazione (o Cover Letter),  così come il Curriculum Vitae, va modificata di volta in volta, per renderla sempre più adatta al ruolo descritto nell’annuncio dell’azienda.

La Cover Letter è considerata davvero fondamentale da alcune aziende, quindi bisogna fare attenzione a come la si scrive e cosa si vuole comunicare.

Guida: come scrivere una lettera di presentazione in inglese.

Scrivere una lettera di presentazione in inglese (o Cover Letter), come ti dicevo, è molto personale. In grandi linee però, ti spiego come scriverla sulla base di una struttura logica universalmente riconosciuta.

In primis, la lettera di presentazione in inglese è composta da 6 parti diverse:

  1. INTESTAZIONE: ovvero la data ed i tuoi contatti (nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo mail).
  2. RIFERIMENTI ED OGGETTO DELLA LETTERA: la posizione per la quale ti stai candidando (es. Chef, Waiter, Cleaner ecc. ecc.)
  3. FORMULA DI APERTURA: presentarsi ed evidenziare la propria predisposizione al lavoro.
  4. CORPO DELLA LETTERA: prima si inserisce come si è venuti a conoscenza della posizione lavorativa. Poi si riassume tutta la propria esperienza lavorativa pregressa (in poche righe), evidenziando i successi passati ed accentuando gli aspetti rilevanti del proprio Curriculum Vitae.
  5. ABILITA’: evidenziare le competenze necessarie aggiuntive, come linguaggi di programmazione o certificazioni se vi state candidando a qualche specifica posizione professionale).
  6. FORMULA DI CHIUSURA: marcare i propri punti di forza e le motivazioni per essere il candidato giusto. Aggiungi, infine, che sei disponibile per colloqui ed ulteriori informazioni.

Suggerimenti e consigli per la lettera di presentazione.

Scrivere la lettera di presentazione in inglese può sembrare semplice, invece ci sono regole ed accorgimenti di cui tener conto. Per esempio:

  • Posiziona il mittente in alto a sinistra della pagina, la data (aggiornala sempre), ed il destinatario subito sotto a destra.
  • Non scrivere un testo troppo lungo (massimo una pagina).
  • Usa un linguaggio chiaro e diretto senza errori.
  • Non mentire!

Un gioco da ragazzi? Non esattamente. Se vivi nel “mondo londinese” da un po’, saprai bene che molte aziende cercano anche precisione nei dettagli. Non metto in dubbio che tu possa esserne capace, ma ci sono persone che dedicano proprio la loro vita lavorativa a questo.

Se non sei sicuro di te, o sei alle prime armi con la lingua inglese, ti consiglio di affidarti ad esperti che sapranno sicuramente rendere il tuo Curriculum Vitae e la tua Cover Letter appetibili per il mercato del lavoro essendo tradotti in modo corretto, professionale e dinamico.

La tua assunzione è vicina.

 

SalvaSalva

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: