Londra deserta

Londra deserta

Un paio di anni mi è venuto in mente che mi sarebbe molto piaciuto scattare delle foto di Londra senza gli esseri umani – sì, mi ha ispirato quella scena a Westminster del film “28 giorni dopo”. Purtroppo, non essendo un regista di fama internazionale, non avrei mai potuto avere la metà di Londra sigillata giusto per i miei scatti – però ho pensato che a Natale, di mattina,  ci potrebbe essere un’opportunità da non perdere.

Ahimè, l’anno scorso la mattina di Natale è venuto giù il mondo, tanta la pioggia che c’era – ma quest’anno (fortunatamente) il tempo è stato buono, e pur avendo un brutto raffreddore mi sono alzato presto e con la bici sono andato in giro per il West End di Londra a scattare foto.

Nonostante fosse prima mattina e che in particolare si trattasse della mattina di Natale, c’erano ancora alcune persone in giro. Addirittura, quando ero sulla strada del ritorno verso casa (le 11 del mattino) alcune delle località turistiche erano quasi quasi affollate come un giorno normale.

La maggior parte delle foto sono proprio come la scena si è presentata, anche se in alcune occasioni ho dovuto attendere il passaggio qualche auto, o magari ho ristretto un po’ l’obiettivo per non far comparire qualche persona.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: