Come ogni città, anche Londra ha i suoi luoghi “ok” o “not”, e pur essendo divisa in zone, questa divisione non è circocentricamente perfetta. Non potremmo mai dire “la zona 1 è sicura, la 2 no”, sarebbe un grande errore. Infatti, di seguito parleremo dei quartieri pericolosi, a prescindere dalla zona a cui essi appartengano.

I quartieri pericolosi, lo sono anche di giorno?

 

No, di giorno il tasso di criminalità è basso rispetto alle ore notturne (dalle 2 circa). Siamo sinceri, anche se sei in italia e cammini da solo/a alle 3 di notte per le strade della città, non sei di certo al sicuro.

A Londra la criminalità ha dei picchi in alcuni quartieri in particolare.

Per tenere costantemente aggiornati sull’argomento tutti gli abitanti ed i visitatori, la polizia londinese ha creato una sorta di “mappa del crimine”, che puoi consultare qui.

I quartieri pericolosi colorati di rosso sono quelli con un livello di criminalità molto alta.

quartieri pericolosiWestminster.

Il centro della vita politica e culturale del Regno Unito. La notizia può stupire, ma a rendere questo quartiere uno dei luoghi pericolosi di Londra è proprio la sua fama ed il continuo via vai di turisti e visitatori. Essendo sede del Parlamento, del Governo, della Monarchia (Buckingham Palace), dell’Alta Corte di Giustizia, ma anche di attrazioni turistiche famose in tutto il mondo come Piccadilly Circus e Hyde Park. Il rischio di attentati terroristici è sempre molto alto, come lo è dopotutto anche il Vaticano a Roma.
Tutto il mondo è paese.

Camden Town.

Al nord di Londra, Camden, è famosa per i suoi colori ed il mercato all’aperto. Questi sono una delle maggiori attrazioni turistiche nei fine settimana,quartieri pericolosi poiché vendono a prezzi accessibili prodotti di ogni tipologia. Qui troverai inclusi abbigliamento, libri, cibo, antiquariato e oggetti bizzarri ed alternativi. Camden però, di notte, a chiusura negozi si trasforma in un luogo pericoloso e poco raccomandabile.
Ci sono piazze di spaccio e personaggi poco raccomandabili che cercheranno di vendere qualsiasi cosa a qualsiasi prezzo. Inoltre ti sarà facile inoltre vedere persone ubriache, cacciate dai club e tipi loschi approfittarsene.

Se vuoi approfondire la questione, ho scritto un articolo che parla proprio dell’argomento e si chiama “Camden Town é pericolosa?” – Ti consiglio di darci uno sguardo.

Kensington & Chelsea.

Kensington & Chelsea sono quartieri famosi per la presenza di Harrods e la sede del Carnevale di Notting Hill, la festa di strada più grande d’Europa. Questi due quartieri comprendono diverse aree residenziali molto costose ed al contempo altre aree incredibilmente povere. Anche questi quartieri si trovano in una zona centrale come Westminster, causa la troppa affluenza di persone i rischi aumentano inevitabilmente.

Soho. quartieri pericolosi

Il luogo pericoloso da evitare per eccellenza, soprattutto di notte. Sede di numerosi sexy shop autorizzati e cinema a luci rosse, qui la prostituzione è ancora diffusa in alcune aree. Adiacente a Piccadilly Circus e King’s Cross Road, è la dimora di tanti spacciatori, prostitute e persone violente.

Brixton.

Situato a sud della città, è considerato un luogo pericoloso sin dalla prime ore della sera. Frequentato dalle baby gang insediatesi nel tempo, resta un quartiere molto mal visto persino dalla polizia londinese. Alcuni lo definiscono il bronx di Londra visto l’alto numero di ubriachi in giro per il quartiere. Altri lo ricordano per il “Brixton Riots“, ovvero una protesta sociale che si trasformò in razzie e violenze gratuite nate lì e dilagate poi in tutta la città per diversi giorni.

Londra è una città stupenda, ma come tante grandi città, ha anche lei i suoi quartieri poco raccomandabili che sarebbe meglio evitare durante la notte. In ogni caso, non escludere questi tra i possibili luoghi da visitare durante le ore diurne. Nonostante la loro parentesi notturna, sin dal mattino hanno davvero tanto da offrire.

Quali sono i quartieri consigliabili?

Cadere in errore é davvero facile. Molti si lasciano ingannare dalla fama di alcuni quartieri che turisticamente sono molto conosciuti ma che di notte non sono affatto sicuri. Chi decide però di vivere e lavorare a Londra deve partire con un ottica non da turista ma da cittadino.

Per questo motivo ti consiglio di leggere anche questi articoli:

 

Vuoi parlare con noi per ottenere maggiori informazioni su Londra? Stai cercando un lavoro ed un alloggio? Facile! Inviaci un messaggio compilando il form di contatto e riceverai una risposta in massimo 24 ore.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: