Nell’ ultimo decennio, Shoreditch, nell’ East End, è diventata la destinazione di tutti gli amanti dello shopping, scalzando rapidamente i più celebri marchi del West End. Grandi brand, boutique di stilisti, etichette indie e negozi di regali stravaganti vi regaleranno ore ed ore di sano divertimento. In questo articolo abbiamo selezionato alcuni dei migliori per voi…

Shoreditch: il paradiso dello shopping per gli amanti dello stile e della stravaganza.

Aida

shopping

Se vuoi che il tuo negozio di vestiti sia più che una semplice esposizione di abbigliamento, allora Aida è l’ outlet di Shoreditch che fa al tuo caso. Più che un negozio, infatti, è diventato un noto luogo di ritrovo dell’ area, grazie anche al suo bar interno o il suo salone di bellezza nella stazione del vintage. Ad ogni modo chi è interessato esclusivamente all’ abbigliamento non rimarrà deluso. Aida pullula di etichette Indie chic, da Wondland e Minimum per ragazze a Knowledge Cotton e Worn By per ragazzi.

Boxpark

shoreditch

Una serie di container riadattati e disposti ad arte sotto la stazione sopraelevata dell’ Overground di Shoreditch High Street hanno ritrasformato questo centro commerciale contemporaneo. Istallato nel tardo 2011, il Boxpark è stato fondato dal proprietario del marchio Boxfresh Roger Wade che, con gli sviluppatori Hammerson e Ballymore, lo ha reso sede di marchi come Dockers, Evisu, Nike, oppure dell’ editore di libri Phaidon o del designer di interni scandinavo Marimekko, oltre ai punti di ristoro come Chop’d e Crussh. Il  Bukowski grill ed il caffè Foxcroft & Ginger si sono recentemente aggiunti al Boxpark, che promette ancora un’ ampia scelta di marchi Indie in futuro.
Ponendosi in un piccolo angolo di The Goodsyard, un sito di 4.7 ettari che costeggia Bethnal Green Road, il Boxpark è il primo di una serie di sviluppo di un’ area dismessa che potrebbe portare alla luce oltre 2000 nuovi appartamenti, uffici e spazi commerciali e per il tempo libero.

Denham

shoreditch

Mentre le persone più raffinate cammineranno per Dover Street contorcendosi nei jeans skinny dell’ Acne store, la loro controparte dell’ Est End sarà su Charlotte Road, alla boutique DenhamIl marchio di denim ha recentemente aperto il suo secondo store (il primo è ad Amsterdam, dove risiede lo stilista britannico Jason Denham). Sia le collezioni maschili che femminili sono esposte in un ampio spazio bianco e luminoso, ma, a differenza di Acne, Denham si focalizza principalmente sulla nostalgia e sul ritorno al passato.

Hostem

Se stai pensando ad un approccio più avant-garde all’ abito mattutino, allora reati da Hostem dove troverete marchi come Yang Li, Margaret Howell e Adam Kimmel. Ci siamo particolarmente innamorati degli abiti in filo di Casely-Hayford – taglienti, contemporanei e ricchi di fascino creativo. Per ulteriori ispirazioni, consultate il catalogo presso il negozio.

Labour and wait

shoreditch

Questo negozio vende tutto ciò che ognuno avrebbe avuto nella propria cucina o dispensa 60 anni fa: oggetti domestici funzionali. C’ è anche una piccola scelta di vestiti classici vintage (giacche da lavoro e grembiuli) ed alcuni regali per bambini di vecchia data, come il kit per montare una macchina fotografica vintage  senza lenti, oltre ad’ una svariata serie di agende. Labour & Wait ha anche una piccola concessione all’ interno del mercato di Dover Street.

Luna & Curious

Shoreditch

L’ azione qui è messo insieme da un collettivo di giovani artigiani . Potrete imbattervi in tazze da tè tipicamente inglese e ceramiche di manifattura dell’ artigiana Polly George, nonché nella porcellana illustrata di Grace Wilson e nei gioielli di Rheanna Lingham che usa la ceramica , piume e ricami antichi dalle giacche militari per fare collane, orecchini e fasce . Ogni mese , il negozio offre spazio ad un team di designer emergenti per mettere in mostra il loro lavoro, mentre gli eventi a tema creano un’atmosfera fresca e stimolante . I prezzi sono sorprendentemente ragionevoli per i prodotti messi insieme così amorevolmente.

No-one

Shoreditch

No-one è un’ ala del collettivo Jaguar Shoes  che comprende Dream Bags Jaguar Shoes (il bar artistico lungo la strada), Seventeen Gallery (qualche porta più avanti), e il The Old Shoreditch Station (il caffè adiacente). No-one è stata una delle prime boutique a Shoreditch ed il suo stile un po’ rude ed artistico si adatta perfettamente all’ architettura di Kingsland Road.

Present

Shoredicth

Questo negozio è un ottimo esempio del perché le boutique per uomini stiano diventando molto più interessanti di quelle per donne. Present offre una vasta scelta di libri, fumetti, manuali di ciclismo e tutto ciò che serve per un uomo elegante e alla moda.

Scp

Shoreditch

E’ difficile credere che SCP sia stato a Curtain Road da circa 25 anni: i suoi prodotti creativi e contemporanei sono tipicamente orientati per i flussi di cacciatori di moda di East London. Ma il suo fondatore Sheridan Coakley ha sempre sostenuto il design attraente e funzionale ed allestito i due piani del suo negozio con dei veri e propri status symbols dell’ arredamento per la casa.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: