Oggi intervisto un ragazzo che ci ha scelto per trovare lavoro a Londra, si chiama Mihai e ci racconterà la sua esperienza spiegandoci nel dettaglio com’è andata, quali sono le offerte di lavoro e le opportunità di lavoro che è riuscito a trovare insieme a noi, come si vive a Londra oggi, ma soprattutto come si riesce ad ottenere quello che si vuole nonostante le difficoltà. La storia di Mihai è infatti caratterizzata da una vera e propria concatenazione di sfortunati eventi, ma come si sa, in ogni racconto che si rispetti il protagonista passa sempre attraverso delle difficoltà per raggiungere quello che più desidera! Non perdiamo altro tempo e cominciamo con le domande.

Come ci hai conosciuti? Come hai scoperto Living London Way?

Ciao Antonio, Living London Way l’ho scoperta tramite internet perché avevo contattato un ragazzo che si occupa delle stesse tematiche che ha un blog proprio come il vostro, ma che non è stato efficiente come voi. Io avevo esigenza di sapere subito come trovare lavoro a Londra e per quali offerte di lavoro potevo candidarmi, inoltre avevo anche bisogno di un interlocutore disponibile, dinamico e con cui potessi subito confrontarmi. In un primo momento ti ammetto che sono andato su Youtube a vedere i tuoi video e dopo essermi reso conto che sapevi davvero quello che dicevi, ho deciso di contattarvi.

Come ti sei trovato? Quali sono le opinioni su Living London Way?

Mi sono trovato molto bene, mi ha assistito Giuliana fin da subito e ha sempre risposto a ogni mio dubbio e domanda. Mi sono state fornite tutte le informazioni necessarie per trovare lavoro a Londra e su come si vive a Londra oggi. Una delle parti più utili per affrontare le varie opportunità di lavoro che mi avrebbero poi proposto è stata la simulazione del colloquio di lavoro ed in effetti è andato tutto alla grande. Sono veramente molto contento e posso ritenermi davvero soddisfatto anche perché, con tutte le difficoltà che ho avuto, come hai già accennato, loro ci sono sempre stati e mi hanno sempre aiutato e supportato a 360 gradi.

Dopo quanto hai trovato lavoro? Come si vive a Londra oggi?

Ho trovato lavoro dopo una settimana, però ho iniziato dopo due perché il contratto ha dei tempi tecnici e mi hanno fatto aspettare un po’ di giorni. Lavoro per Sushi Samba, un bellissimo ristorante che si trova in un posto pazzesco. Dopotutto non tutti i ristoranti si trovano al 38esimo piano dello Shard Ed hanno una vista mozzafiato su tutto lo skyline di Londra. Per adesso mi sto trovando bene, si fanno tante ore di lavoro e questo per me è un bene perché in questo modo posso guadagnare tanti soldi. Certo non è tutto facile per me perché, non essendo molto abituato a stare in piedi così tanto mi stanco un bel pò, però ripeto, sono molto, ma molto contento. Poi, diciamoci la verità, è tutta una questione di abitudine.

Come stipendio base sono partito da un livello molto alto. Ci tengo a precisare che grazie a Living London Way ho ottenuto un lavoro pur possedendo un inglese basico. Capisco e mi so esprimere, ma non sono un fenomeno, anzi. Quest’esperienza lavorativa da SushiSamba e le opportunità di lavoro che ho ricevuto, mi servono e mi serviranno sicuramente a migliorare la lingua. Se mi chiedi come si vive a Londra oggi, posso rispondere che pur avendo una scarsa conoscenza della lingua inglese, con il giusto aiuto puoi conseguire piuttosto velocemente un lavoro e incominciare la tua scalata al successo.

Prima di trovare lavoro a Londra cosa facevi?

Io ho 24 anni. Ho finito la triennale in economia ed ho iniziato un Master in Economia e international entrepreneur. Durante lo studio delle tematiche presenti in questo master, ho trovato difficoltà perché era quasi tutto in lingua inglese. Proprio per questo motivo ho deciso di partire e fare quest’esperienza londinese per poi tornare e completare il master. Però vediamo anche come si mettono le cose qua, perché se riesco trovare qualcosa anche con la triennale, non ti nego che potrei restarci. Oltre all’università vado in palestra e mi occupo di fitness, quindi un secondo progetto che potrei valutare sarebbe quello di lavorare in questo settore.

Oltre alle opportunità di lavoro, al trovare lavoro a Londra e alle offerte di lavoro ricevute, quali sono stati i vari problemi in cui ti sei imbattuto?

In primis il ritardo del volo. 6 ore fermo ad aspettare. Mi hanno dato un buono da spendere da 10€, ma capisci da te che in aeroporto 10€ non servono quasi a niente visto che una bottiglietta d’acqua costa 3,5 €. Dovevo partire alle 7 e sono riuscito a decollare all’una e mezza. Ovviamente il tempo di capire dove è come spostarmi ed il tempo di riprendermi da questo estenuante viaggio, sono entrato a casa a Londra alle 8 e mezza di sera. Ho dormito veramente poco, con due valige e uno zaino pesante sulle spalle. Fortunatamente i ragazzi di Living London Way mi hanno dato subito un mano perché oltre ad occuparsi di italiani che vanno a Londra, offrono anche un servizio di consulenza legale gratuita proprio per gestire al meglio situazioni del genere. Il reparto legale di Living London Way ha quindi avviato tutte le procedure per ottenere un rimborso sul ritardo del volo ed un eventuale risarcimento a mio favore. Che dire? Sono stato davvero tutelato sotto ogni punto di vista.

Poi mi è successo un’altea disavventura qua a Londra. Un giorno mentre stavo camminando a Tower Bridge mi sono imbattutto in alcuni zingari che facevano dei giochi con una pallina e 3 bicchieri. Mi sono fermato ed ho giocato in maniera disinvolta. Subito dopo ho compreso il trucco e l’ho detto ai tizi. Essendo di origini moldave mi hanno detto “stai tranquillo tu sei uno di noi, ora ti facciamo vincere” e invece mi hanno fregato. Sono finito così per perdere altri soli che mi sarebbero dovuti servire per altre spese relative alla vita quotidiana e sono andato nel panico. Anche in questo caso il supporto, più che altro psicologico, di tutto lo staff di Living London Way è stato fondamentale.

Come si vive a Londra oggi e che progetti hai?

Oggi sto bene qua. E’ chiaro che devi avere un buon lavoro perché il costo della vita è molto alto però, se ti abitui allo stile di vita di Londra non è difficile migliorare la propria condizione sociale facendo carriera. Se anche volessi conseguire un lavoro a Londra in un altro settore non avrei difficoltà proprio perché Londra è una città davvero dinamica e meritocratica. Su internet è pieno di offerte di lavoro di ogni genere e Londra è nota per essere una delle città che offre maggiori opportunità di lavoro.

 

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: