E’ davvero possibile vivere a Londra con 1000£ al mese? Cerchiamo di capirlo insieme in questo articolo. Su di Londra aleggiano più leggende che attorno al sacro Graal. Anche in questo caso, come in altri articoli dove ho parlato di luoghi comuni, si pensa che per vivere nella City, bisogna disporre di non si sa quali cifre, ma non per fare la bella, ma per “campare”. Anche ammettendo che fosse la città più cara del mondo dove vivere, bisogna avere un minimo di buon senso. Intanto va rapportato costo della vita allo stipendio medio che ha un determinato paese. Non si può fare un confronto basandosi su uno stipendio medio italiano e il costo della vita inglese perché il discorso è facilmente controvertibile. Ti faccio un esempio pratico: se vado con 1000 euro in Polonia, dove la moneta ufficiale è lo Zloty, il cambio è 1:4, cioè 1 euro vale 4 Zloty ed in più il costo della vita è decisamente inferiore, allora lì con 1000 euro sarò un Pascià. Tuttavia è possibile vivere a Londra con 1000£ al mese se non si hanno grosse pretese. Le macro aree da affrontare quando ci si domanda come vivere a Londra con 1000£ al mese sono essenzialmente due: la casa: quanto costa un alloggio a Londra? E poi il mangiare: quali sono i prezzi del cibo? Quanto si spende a settimana per mangiare? Vediamo insieme come gestire ed ottimizzare al meglio le spese.

Vivere a Londra con 1000£ al mese: prezzi del cibo e costo della vita

Al di là di questa mera analisi monetaria e dello stipendio medio, bisogna considerare che anche se foste “condannati” a guadagnare 1000£ al mese, si potrebbe vivere in maniera decente, ma soprattutto si possono affrontare tutte le spese di prima necessità. Certo prospettare di viaggiare ogni weekend in un paese europeo diverso risulterebbe complicato, ma non è questo il punto.
In rete su alcuni siti web si legge ad esempio che anche solo per mangiare siano necessarie 50£ a settimana, ma la realtà del fatti è ben diversa. Come faccio a dirlo? Ho girato proprio un video a riguardo qualche anno fa, che ti linko qui sotto e che ti invito a guardare dove ti dimostro com’è possibile fare un’ottima spesa per una settimana con circa 10£. Ti faccio vedere quello che ho comprato con i prezzi del cibo, di ogni singolo alimento.
E’ chiaro che questo è un esempio estremo, ma in qualunque posto tu vada, potrai riuscire a mangiare davvero con poco! 1kg di riso o 1kg di pasta non potranno mai essere troppo cari! Aggiungi un contorno di qualunque genere e una scatoletta di tonno e il gioco è fatto! Certo, non stiamo parlando sicuramente di una dieta e di un alimentazione salutare, ma tra i prezzi del cibo, se ti sai accontentare, puoi trovare davvero di tutto!
Nel video faccio vedere dei cibi considerabili non proprio salutari, ma l’idea è che quello che si è comprato la prima volta può anche servire successivamente! Non è detto che si consumerà 1 kg di pasta, così come anche tutto l’olio, quindi si avrà a disposizione budget extra sui 10£ per acquistare cibo differente la settimana successiva, riuscendo a variare più facilmente la dieta e anche a puntare su qualcosa di più salutare!

Alloggio a Londra: si può trovare e vivere/sopravvivere con 1000£?

Anche in questo caso, considerando uno stipendio medio di 1000£ al mese è possibile trovare un alloggio a Londra. Quello che bisogna valutare è la tipologia dell’unità immobiliare in cui si finirà. Il discorso è lo stesso dei prezzi del cibo: se vuoi vivere a Londra con 1000£ al mese puoi farlo decentemente, ma non devi avere grandi aspettative. Sicuramente dovrai rinunciare a qualcosa: in linea di massima puoi trovare:
– Ostelli sulle 100£ a settimana (1 mese = 400£)
– Una stanza singola 95£ per una settimana (diciamo anche in linea con i prezzi delle stanze di Roma e Milano). Poi è chiaro anche qui che se ci accontenta si può trovare una doppia a 85£ a settimana con tutte le spese incluse.
Quello che è fondamentale è di trovare una stanza prima di partire direttamente dall’Italia riuscendo anche a risparmiare. E’ inutile andare allo sbaraglio e finire in camerate da 15 persone con l’illusione di risparmiare qualche pound.
Il problema qual è? Riuscire a trovare un alloggio a questi prezzi in una posizione strategica, magari vicino al tuo posto di lavoro. Anche per questo discorso è chiaro che chi vuole risparmiare non cerca sicuramente in zona 1 e 2, ma si accontenta di alloggi dalla zona 3 in poi, come a Walthamstow o Leyton, Leytonstone ecc, da cui è possibile raggiungere il centro in 15 minuti di treno.
Certo, a questo punto entra in gioco il discorso dell’abbonamento per prendere i mezzi. Analizziamo però le diverse situazioni: in zona 3 l’abbonamento mensile alla Tube (che comprende Bus, Overground, DLR ecc. ecc.) ti costera’ 136.80£ mentre se deciderai di vivere in zona 2 l’abbonamento ti costerà 116.80£. Come potrai quindi constatare la differenza e’ di sole 20£.
La cosa che pero’ molte persone non calcolano e’ che vivendo in zona 2 il prezzo di base di una camera e’ maggiorato di circa 30£ settimanali avendo per giunta un livello molto piu’ basso degli immobili qualitativamente parlando (30£ x 4 settimane = 120£).
Quindi in pratica facendo la scelta di andare a vivere in zona 2 ti ritroverai a pagare solo per gli spostamenti  80£ in + al mese anziche’ 20£ mensili in zona 3
(tenendo sempre presente che queste 80£ devono poi essere aggiunte alle 120£ in piu’ per l’affitto mensile di una stanza in zona 2 quindi presta ESTREMA ATTENZIONE!)
Per velocizzare il processo di ricerca ed essere più tranquilli, puoi rivolgerti ad agenzie come la nostra, Living London Way, e con il nostro aiuto trovare un alloggio carino, ad un ottimo prezzo e in una zona comoda per te. vivere a londra con 1000£ al mese

Vivere a Londra con 1000£ al mese: varie ed eventuali

Come hai visto fin qui, i due macro problemi a cui si pensa prima di partire subito dopo aver trovato un lavoro sono due: alloggio a Londra e i prezzi del cibo, considerando il costo della vita della City. Entrambi possono essere aggirati facilmente con un minimo di spirito di adattamento e di astuzia. E’ chiaro che non devi fermarti al primo risultato che trovi e devi indagare, ci vuole impegno anche in questa attività, ma come ti ho anticipato, se non vuoi perdere troppo tempo, puoi servirti di agenzie esterne!

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: