E’ possibile vivere a Londra in coppia? Quanto bisogna guadagnare? Qual è il costo della vita e la spesa per una camera doppia? Cerchiamo di capire insieme se è conveniente affrontare questa scelta e come preparasi al meglio. Innanzitutto va fatta una distinzione tra un coppia giovane che va in cerca di fortuna e chi decide di trasferirsi a Londra con bambini, perché ha dei figli. Già da qui bisogna considerare forse il primo punto fondamentale, quello dell’alloggio o perlomeno bisogna organizzarsi: magari parte prima un singolo membro della famiglia e una volta che si sarà stabilizzato potrà farsi raggiungere anche dalla moglie e dai bambini. Cerchiamo però di analizzare questi punti sul vivere a Londra in coppia più nel dettaglio.

Vivere a Londra in coppia: come trovare una buona camera doppia?

Partire senza lavoro e pensare di poter affittare una casa intera a Londra per due, anche un piccolo monolocale, può non essere alla portata di tutti. I prezzi variano molto in base alla metratura, ma in particolare in relazione alla zona in cui si trova l’abitazione. Cercando per esempio su Gumtree ci si accorge facilmente di come una camera doppia in periferia possa costare di media sulle 150£ a persona a settimana, delle cifre veramente spropositate. Allora come fare? Bisogna pensare in maniera intelligente e affidarsi a servizi come i nostri di Living London Way dov’è possibile fare ottimi affari a cifre decisamente più basse grazie a delle particolari convenzioni che abbiamo stipulato con una serie di immobiliaristi londinesi. Per fare un esempio concreto, riusciamo a trovare camere doppie a 90£ a testa a settimana, ma comprese di tutte le spese, anche della council tax (calcolabile a questo link per capire effettivamente di quanto si va a risparmiare). Ovviamente se l’obiettivo finale é quello di trasferirsi a Londra con bambini, bisognerà considerare un alloggio con dei letti in più, per cui per forza di cose il prezzo lieviterà un pochino.

Vivere a Londra in coppia: facciamoci un’idea del costo della vita.

Premettendo che la spesa più “grande” ed importante sarà quella dell’affitto della camera doppia, ci saranno anche altri costi da dover sostenere. Non è infatti un luogo comune quello sui prezzi molto cari di Londra, ma organizzandosi si riesce a risparmiare. Per esempio non sarà necessario avere una macchina per spostarsi, quindi si possono ammortizzare tutti i costi legati all’avere un automobile: dall’assicurazione al bollo, alla manutenzione. Quello che invece servirà per muoversi all’interno della city sarà la Oyster Card, ricaricabile sia con la Travelcard settimanalmente sia utilizzando la top up pay as you go, cioè caricherete una certa cifra e ad ogni corsa vi verrà scalato il corrispettivo importo. La Oyster Card costa 5 pounds e gli abbonamenti per la zona 1 e 2 hanno un costo di 32.10£ alla settimana mentre dalla zona 1 alla 3 sale fino a 37.70£.
Un ulteriore alternativa per risparmiare sui costi di abbonamenti e biglietti vari, laddove possibile, è quella di acquistare una bici e di recarsi al lavoro pedalando. Addirittura c’è un nuovo trend, probabilmente utilizzato dai giornalisti anche per fare notizia, sull’andare a lavoro correndo e facendo jogging. Puoi leggere l’articolo ufficiale della Repubblica a riguardo a questa pagina.
Dopo l’alloggio e i trasporti, dobbiamo fare i conti con la spesa per mangiare che incide sul costo della vita di Londra. Anche in questo caso bisogna sapersi organizzare: evitare di andare a cena fuori, almeno i primi tempi può essere molto utile, ma più in generale bisogna contare per un coppia una spesa di almeno 30£ a settimana per avere un’alimentazione equilibrata e salutare, risparmiando. A tal proposito ne approfitto anche per rimandarti ad un mio video dove dimostro com’è possibile e cosa è possibile mangiare a Londra spendendo solo 10£ a settimana.

Ecco quindi come il costo della vita per vivere a Londra in coppia non è sicuramente basso, per cui sarà fondamentale riuscire a lavorare tutti e due nel giro di poco tempo perché pensare di trasferirsi e di mantenere due persone o anche di più se si hanno dei figli è davvero difficile se non impossibile.

Trasferirsi a Londra con bambini.

Per chi vuole vivere a Londra in coppia e ha anche dei figli, il primo pensiero va a loro. Infatti, trasferirsi a Londra con bambini in età scolare non è affatto facile. Sorgono mille dubbi in mente: quale scuola scegliere? E se non si trovano bene? E con la lingua come faranno? Spesso però gran parte di questi problemi sono solo degli adulti perché i bambini imparano e si adattano molto in fretta anche se il sistema scolastico inglese è differente da quello italiano, ma non in tutto. Per esempio l’istruzione è obbligatoria e gratuita fino a 16 anni, dopo di che chi vorrà continuare per poter accedere all’università, potrà scegliere tra istituti a pagamento.
camera doppia

Come si sceglie la scuola se si pensa di trasferirsi a Londra con bambini?

Semplicemente in base alla vicinanza alla propria abitazione. Quindi se avete già scelto dove andrete a vivere,  potete valutare le varie scuole nella vostra zona tramite questo link: https://www.gov.uk/government/organisations/ofsted
Al di là di questo, è bene sottolineare come il sistema scolastico inglese possegga un sistema denominato SEN, Special Educational Needs Service, che ha proprio la funzione di dare supporto a famiglie con difficoltà di vario genere, quindi anche a chi ha deciso di trasferirsi a Londra con bambini.
Un’altra differenza che può incidere sul costo della vita è proprio quella della spesa scolastica. Le scuole inglesi infatti non utilizzano libri, ma forniscono tutto loro direttamente. I vostri figli potranno così dimenticarsi i pesanti zaini italiani. L’unico acquisto che andrà fatto sarà quello della divisa.
Per concludere va detto come l’Inghilterra sia un paese multiculturale più avanzato rispetto all’Italia e non vi faranno in alcun modo percepire il peso di essere “emigrati” come potrebbe succedere e come succede a chi invece viene qui in Italia. Anzi, l’ideale è di fissare un colloquio conoscitivo con gli insegnanti in modo che possano dirvi anche entro quanto tempo, orientativamente, i vostri figli arriveranno allo stesso livello di lingua degli altri alunni.

Se vuoi trasferirti a Londra ed avere maggiori informazioni per quanto riguarda il tuo futuro trasferimento, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: