Brixton, quartiere di Londra multietnico e colorato

Ti piacerebbe trasferirti a Londra e vivere nel quartiere di Brixton? Wow! Hai fatto davvero un’ottima scelta!
In effetti, il quartiere di Brixton è vivace, colorato e multietnico. Famoso per la vita notturna, l’intrattenimento, i mercati e la musica, questo quartiere è l’ideale per chi ama fare festa e stare in mezzo alla gente. Brixton è senza dubbio uno dei quartieri più vivaci di Londra.

Anche se una volta era una zona molto emarginata e poco raccomandabile di Londra, negli ultimi 30 anni le cose sono molto cambiate.
Il quartiere londinese di Brixton è stato sviluppato, abbellito e arricchito di nuove attività commerciali che sono diventate uno dei punti di riferimento della vita notturna londinese. Ogni giorno ci sono spettacoli e attività teatrali che attirano il pubblico da tutta la capitale.

Brixton, quartiere a sud di Londra, non è certo il più bello della capitale, ma la gente del posto lo adora anche per l’atmosfera che si respira, oltre che per i suoi club giamaicani e locali di musica latina aperti fino alle prime luci dell’alba.

Vuoi saperne di più su Brixton? Leggi questo articolo fino alla fine per scoprire tutto quello che c’è da sapere.

INDICE

Immagine puramente decorativa dell'articolo "Brixton, quartiere di Londra multietnico e colorato". In questa foto viene mostrato il cartellone della Tube di Londra indicante la fermata "Brixton".

Le origini di Brixton

Brixton era aperta campagna fino alla metà del diciannovesimo secolo, ed il suo nome probabilmente deriva dalla parola “Brixistane” o “Brixi Stone”: una pietra posta al confine di questo grande appezzamento di terra da un Lord sassone di nome Brixi.

Le prime case rurali, ancora presenti oggi, furono costruite dopo l’inaugurazione del ponte Vauxhall nel 1816. Da quel momento in poi l’attività umana crebbe e si creò il primo mercato. Uno dei suoi scopi principali, tuttavia, era quello di riunire i dipendenti dal gioco d’azzardo.

Il Brixton Windmill è stato costruito nel 1826 ed è uno dei pochi mulini a vento sopravvissuti al boom edilizio londinese causato dall’arrivo delle ferrovie nel 1870.

Con una popolazione in costante crescita, l’apertura di nuovi negozi diventò inevitabile. Ben presto Brixton si trasformò in un importante centro commerciale.

Alla fine del 1800, Brixton divenne il quartiere preferito di Londra per artisti, cantanti e attori.

Anche Charlie Chaplin visse in Ferndale Road all’inizio del secolo quando era un membro degli Eight Lancashire Lads.

Dopo la guerra mondiale, molti immigrati dai Caraibi si stabilirono a Brixton e il quartiere divenne famoso per la sua vitalità e tolleranza, oltre che per i suoi disordini e criminalità.

Oggi il quartiere di Brixton è stato fortemente rivalutato, tanto da essere spesso scelto dai più giovani che preferiscono vivere in case condivise con altri studenti per risparmiare qualche soldo.

Brixton oggi, eclettica e caotica, perfetta per chi ama la vita

Brixton si trova nella zona 2 di Londra, precisamente a 4,3 km a sud-ovest del centro città. Puoi arrivare a Brixton con la Victoria Line o l’autobus.

È un quartiere residenziale multietnico appartenente alla municipalità di Lambeth (è il 35° distretto più grande di Londra) ed è rinomato per ospitare la più grande comunità afro-caraibica della Gran Bretagna.

Se vuoi allontanarti dal caos e dalla frenesia della città e vuoi rilassarti a contatto con la natura, fai una breve passeggiata in salita su Brixton Hill fino al Milkwood Community Park.

Brixton, una delle zone più ricche e influenti di Londra dal punto di vista culturale, è stata la città natale di David Bowie, sede di uno dei locali di musica più amati di Londra e del primo Black Heritage Cultural Center del Regno Unito.

Le persone che vivono in questo quartiere e contribuiscono alla crescita culturale di Brixton sono viste come un grande valore aggiunto da tutta la comunità, infatti spesso si dedicano a loro graffiti e murales, che sono diventati parte integrante del paesaggio urbano contemporaneo. Uno dei Murales più famosi al mondo è quello dedicato a David Bowie, che puoi trovare al lato di Morleys.

Un tempo questo quartiere era noto per i suoi negozi di pollo fritto. Oggi, per le strade di Brixton, puoi trovare tante bancarelle dove gustare piatti tipici provenienti da tutto il mondo.

Oltre a numerose attività commerciali di ogni genere, ci sono anche molti nuovi ristoranti che servono una grande varietà di cucina internazionale. Brixton ha la reputazione di essere eclettica e caotica ed è uno dei pochi posti a Londra a trovare chiese con bar di tapas nella loro cripta.

 

Le principali attrazioni di Brixton (Londra)

Senza dubbio, negli ultimi anni, il quartiere di Brixton ha acquisito una notorietà davvero impressionante, ed è diventato uno dei più belli da visitare a Londra. Le principali attrazioni e attività che puoi trovare a Brixton sono:

  • Brixton Village Market, aperto nel 1870. Un’area all’aperto piena di zone mercatali, bancarelle e commercianti pronti a vendere qualsiasi cosa. È qui che puoi trovare ristoranti di ogni genere e piatti tipici di varie realtà culturali: Italia, Spagna, Algeria, Nigeria, Indonesia, Thailandia, Caraibi e tante altre. Puoi anche trovare molte bancarelle con abiti di seconda mano, souvenir o oggetti e rarità di vario genere.

  • Bar e pub spuntano come funghi in ogni angolo del quartiere di Brixton. I luoghi più famosi sono Prince Albert (se vuoi bere una buona birra alla spina), Trinity Arms e l’Egyptian Cafe Cairo. Per gli amanti dello stile vintage, consigliamo l’Effra Social. Il Dogstar è uno dei pub di Brixton più conosciuti e divertenti (aperto anche di domenica). All’interno si trova un ristorante messicano che serve gustosi piatti latini accompagnati da musica indie e ritmi sudamericani. I prezzi sono convenienti e le porzioni abbondanti.

  • Musica e concerti. I negozi di musica indipendente di Brixton sono numerosi e il genere più in voga qui è il reggae, ma puoi davvero trovare di tutto. Nel quartiere di Brixton c’è anche la O2 Academy; uno dei club più grandi e famosi di Londra, che ospita regolarmente concerti e spettacoli a livello internazionale.

In questa foto è mostrato l'ingresso della O2 Academy a Brixton

Come raggiungere Brixton?

Londra, nonostante sia una città molto grande, dispone di un ottimo sistema di trasporto, che collega facilmente tutti i quartieri.

Anche il quartiere di Brixton è molto facile da raggiungere. Come abbiamo già accennato, si trova nella Zona 2, a circa 4,3 miglia a sud-ovest dal centro di Londra.

È presente una fermata metropolitana, la Victoria Line, e una fermata ferroviaria, la Brixton Railway Station. Inoltre, più di 20 autobus diversi attraversano Brixton ogni giorno.

Vuoi vivere a Londra? Mandaci un messaggio!

Un’operatrice ti contatterà entro massimo 24 ore

Torna su