Zona 3 Londra: quartieri e distretti in cui vivere

Decidere dove vivere in una grande città come Londra può diventare un problema, soprattutto se non hai familiarità con la City ed è la prima volta che fai una valutazione del genere.

Dopotutto, una cosa è visitare la città da turista e un conto è viverci.

Chi non è esperto, guardando la mappa di Londra, crede erroneamente che la zona 3 si trovi nella periferia di Londra, ignorando quasi totalmente che le zone di Londra sono 9 e che la città ha 33 distretti al suo interno.

Pertanto, scegliere di andare a vivere in Zona 3 potrebbe rivelarsi una valida soluzione sia in termini economici che per vicinanza alla Zona 1.

Vediamo, quindi, come si vive in Zona 3.

INDICE

In quale zona di Londra è meglio alloggiare?

Arrivato a Londra, pronto a restarci per un po’, il primo problema che dovrai affrontare (se non l’hai già fatto ancor prima di partire) sarà decidere dove vivere. La capitale inglese si estende per chilometri e, naturalmente, vivere in centro non è come avere una residenza in periferia. Quello che intendiamo dire, a differenza di quanto si potrebbe pensare subito, è che le periferie sono molto meglio del centro turistico di Londra, e questo per una serie di motivi che andremo ad analizzare nel dettaglio in questa pagina.

Ma come scegli in quale quartiere affittare la tua prima casa a Londra? Prova a considerare quali sono le tue esigenze personali e vedi se ci sono quartieri che le soddisfano. Ricorda però che il quartiere perfetto di Londra non esiste, quindi, pensa a quali sono le tue priorità e sulla base di queste fai le tue valutazioni.

  • Quanto sei disposto ad allontanarti dal centro turistico?

  • Preferisci il caos e la vita notturna o la tranquillità di un quartiere residenziale?

  • Hai abbastanza budget da investire per l’affitto di una stanza a Londra centro (zona 1) o preferisci, specialmente i primi tempi, ottimizzare le spese spendendo il meno possibile?

Ecco, queste sono solo alcune delle domande che dovrai porti in modo del tutto onesto per capire oggettivamente dove indirizzare la tua ricerca.

Ma come si vive nella zona 3 di Londra? Benissimo!

Questa zona della città è un ottimo compromesso tra sicurezza, costi e distanza dal centro.

Vantaggi di vivere in zona 3

A Londra le zone 1, 2 e 3 sono le più gettonate per trovare casa, ma sappi che la zona 1 è la più cara in assoluto. Certo sarai in pieno centro, probabilmente lavorerai da queste parti (e non è neanche detto), ma scommettiamo che non vuoi spendere tutto il tuo stipendio per l’affitto dell’alloggio, vero?

La zona 2 offre costi decisamente più contenuti, ma la qualità delle case lascia davvero a desiderare: Così come in zona 1, è molto facile trovare case vecchie e trasandate, spesso talmente piccole da non assicurarti il comfort di cui avrai bisogno al termine di una dura giornata lavorativa.

E poi c’è la zona 3 che è perfetta. Ha conosciuto un notevole sviluppo negli ultimi 30 anni, nonché importanti interventi di riqualificazione, che l’hanno resa molto appetibile per chiunque sia alla ricerca di belle case, servizi di qualità e trasporti efficienti. Inoltre, è davvero molto vicina al centro, pertanto, qualora lavorassi in zona 1, potrai raggiungere il tuo posto di lavoro in tempo, senza doverti svegliare con 3 ore di anticipo. E se la sera vorrai andare a fare baldoria al centro di Londra fino a notte fonda, riuscirai a tornare a casa con un qualsiasi night bus o con il treno. Ricorda comunque che anche in zona 3 ci sono tanti locali, club, pub e discoteche. Quindi non è detto che ci si debba necessariamente spostare in Zona 1 per trovare luoghi di svago frequentati da persone provenienti da tutto il mondo.

Ad ogni modo, la zona 3 di Londra è prevalentemente residenziale ed è particolarmente prediletta dai nuclei familiari per i suoi grandi spazi verdi e le migliori scuole.

I giovani di professionisti, d’altro canto, tendono a scegliere la zona 3 come luogo in cui vivere per risparmiare notevolmente sull’affitto non allontanandosi troppo dal centro finanziario e dalla movida londinese.

Tra le altre cose, l’esperienza pandemica ha anche trasformato notevolmente il modo in cui ci muoviamo nel mondo e come viviamo la “lontananza dal centro”.

Infatti, sempre più spesso si tende a preferire una casa in Zona 3 piuttosto che nel centro di Londra per avere la possibilità di godere di ampi spazi verdi e di un contatto leggermente più diretto con la natura. Ovviamente non stiamo parlando di una casa in campagna, ci mancherebbe. Ma senza ombra di dubbio, nella zona 3 di Londra ci sono molti più parchi e molto più verde. Quindi, se ti piace l’idea di fare dei picnic durante il week end, di vivere in un quartiere sicuro e ben connesso al trasporto pubblico, il consiglio è quello di scegliere un alloggio in zona 3.

Insomma, i vantaggi di vivere in Zona 3 sono davvero molti. Ma quali sono i migliori quartieri in Zona 3?

Zona 3 di Londra, dove vivere?

Londra è suddivisa in zone, che si allargano in modo concentrico a partire dal centro. Quindi per zona 3 si intendono tutti quei quartieri che si trovano a nord, sud, est ed ovest del terzo cerchio. Vediamo quali sono i migliori.

  • Leyton – pur appartenendo alla Zona 3, vivendo qui raggiungerai il centro in soli 10 minuti con i treni che partono dalla Liverpool Street Station.

  • Stratford – prima dei Giochi Olimpici del 2012 era ritenuta un’area poco sicura, ma dopo imponenti lavori di riqualificazione, è diventata un ottimo quartiere dove vivere.

  • Wimbledon – Tranquilla e sicura, questa è la zona perfetta per le famiglie. Un po’ cara, ma la grande quantità di servizi la rende un ottimo posto dove prendere casa.

  • Southfields – Se ti piace il verde, questo è il tuo quartiere. Ricca di parchi, quest’area soffre un po’ la carenza di servizi, ma in 5 minuti puoi facilmente raggiungere Wimbledon o Putney, dove troverai tutto ciò che ti serve.

  • Tooting – Qui le case costano davvero molto poco, in più il quartiere è sicuro e molto tranquillo, nonché collegato alla perfezione con il centro tramite la Northern Line.

  • Walthamstow – Se decidi di vivere qui, sappi che il tube impiegherà solo 15 minuti di tempo per raggiungere il centro di Londra: non è fantastico?

Ora che conosci tutti i vantaggi di vivere in Zona 3, non hai che da visitare i vari quartieri e scegliere quello in cui ti sentirai più a tuo agio: e fidati, lo capirai appena uscirai dalla metro!