Fare il falegname a Londra è il tuo sogno e ti senti pronto per incominciare una nuova avventura oltremanica? Inominciamo dalle basi allora: devi sapere prima di tutto che Falegname in inglese di dice Carpenter.
I motivi per i quali molti falegnami stanno prendendo la decisione di trasferirsi a Londra, sono molteplici. Uno tra i tanti motivi è sicuramente lo stipendio maggiore rispetto a quello percepito eventualmente in Italia. Diciamoci la verità, in Italia la professione del falegname è davvero in fortissima crisi e l’artigianato in generele deve sempre più far fronte alle grandi aziende internazionali che producono su scala di montaggio. Ma che meraviglia però possedere un prodotto artigianale, che racchiude in se arte, sacrificio e dedizione.

Se ti trovi su questa guida, sicuramente anche tu stai pensando di trasferirti a Londra e lavorare come falegname in Inghilterra ti sta davero stuzzicando molto l’idea, vero?. Qui di seguito andremo quindi a vedere nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere su questa professione e quanto guadagna un falegname a Londra.

 

Fare il falegname a Londra

 

Il falegname è una delle professioni più antiche al mondo ed è infatti considerata come una delle prime professioni svolte dall’uomo. Negli ultimi anni, a seguito di una forte campagna di sensibilizzazione, centinaia di società di Londra si sono mobilitate per rialzare il settore dell’artigianato come mai prima d’ora. Per questo motivo, molte aziende, di piccole, medie e grandi dimensioni, sono alla data di oggi costantemente alla ricerca di giovani falegnami da inserire nel proprio organico.

Quindi risulta chiaro quanto sia in effetti molto facile conseguire un lavoro come falegname a Londra.

Nonostante l’elevata offerta di lavoro però si registrano davvero poche candidature costringendo le aziende ad assumere dall’estero o addirittura delocalizzare la propria attività in altri Paesi. Ovviamente non tutti i mali vengono per nuocere e bisogna essere furbi. Infatti, se le aziende in Inghilterra trovano difficoltà a trovare candidati propensi a svolgere questa mansione lavorativa, significa che questo è il momento giusto per te per candidarti a farti assumere.

In pratica non avrai alcuna difficoltà se alla spalle hai esperienza in questo settore e vedrai che le aziende faranno a cazzotti tra loro pur di assumerti.

Questo succede anche in Italia? Abbiamo ragion di credere che la risposta ovviamente sia negativa.

In passato, ma ancora tutt’oggi, questa professione viene vista un pò come un’ultima spiaggia per chi non trova un lavoro. Magari ripiegano su questa professione i giovani che decidono di abbandonare la scuola e vogliono dedicarsi momentaneamente ad un qualsiasi lavoro così da racimolare qualche soldo per la propria vacanza per poi incoscientemente abbandonarlo.

Il falegname è una professione che richiede molto sacrificio fisico ma allo stesso tempo anche mentale. Inoltre in Italia lo stipendio di un falegname non è sicuramente allettante, quindi tutto questo porta molte persone a scartarlo a favore di qualche altro lavoro più semplice e remunerativamente più conveniente. 

Sicuramente ora ti starai chiedendo come mai nessuno vuole fare il falegname?

 

La risposta alla tua domanda è molto semplice. Oggi nessuno vuole fare il lavoro di falegname poiché è visto come un mestiere in estinzione, che non da molte sicurezze, ma soprattutto perché in Italia lo stipendio di un falegname è davvero bassissimo.

Tutto questo ovviamente in Inghilterra non esiste. Un falegname a Londra guadagna molto bene, è inquadrato, ha le ferie pagate e tanti altri benefits che rendono la vita lavorativa sicuramente meno dura che un tempo. Sai per esempio che molte aziende pagano ai loro dipendenti il dentista e le visite mediche in generale? Altre danno vouchers per il supermercato, altre addirittura fanno prestiti ai propri dipendenti che si trovano in ristrettezze economiche e tanto ma tanto altro. Insomma, fare il falegname in Inghilterra è davvero un’altra storia.

Requisiti per fare il falegname in Inghilterra

Per fare il falegname a Londra sono richiesti diversi requisiti come ad esempio il possesso di un diploma di scuola secondaria che in Inghilterra viene chiamato Tertiary Education.

La tipologia di diploma richiesto per svolgere la professione di carpenter a Londra è il Level 2 NVQ Diploma in Formwork (Formwork Carpenter), però molte aziende assumono anche candidati  in possesso di diplomi Technical School oppure Modern School.

Nel caso in cui fossi in possesso di un diploma italiano, puoi tranquillamente svolgere questa professione, senza dover effettuare nessun confronto con i diplomi del Regno Unito, poichè non si tratta di un concorso pubblico dove è richiesto l’equiparazione titoli di studio. Sicuramente però, quello di cui avrai bisogno è un curriculum vitae correttamente scritto e tradotto in lingua inglese. In questo modo potrai, senza troppi problemi, inviare la tua candidatura a qualsiasi azienda di settore.

 

Un altro requisito fondamentale per poter lavorare nel mondo della falegnameria e dell’edilizia è il possesso della CSCS card. Questa Card permette di poter lavorare nei cantieri e nel settore edilizio.

Per poter conseguire questa Card è obbligatorio frequentare un corso di formazione e superare un test di verifica. Nel caso della professione di Falegname bisognerà effettuare il test “CITB salute, sicurezza e ambiente”.

E’ possibile prenotare il proprio test direttamente online, sul sito web CSCS.
Se sei in possesso di una qualifica italiana, dovrai fare richiesta allo UCAS, che procederà alla conversione e certificazione dei titoli italiani in UK.

Ricapitolando:

  • Livello di istruzione: Diploma di Scuola superiore
  • Conoscenze informatiche: Non necessario
  • Conoscenza di lingue inglese: Non sempre necessaria.

 

Prima di essere assunti, le aziende inglesi in genere richiedono un periodo di prova prima dell’assunzione a tempo indeterminato. Chiaramente non è niente come all’italiana, anche perché le aziende sono realmente interessate ad assumerti qualora tu fossi una risorsa valida. Quindi tutto sta a te e alla tua professionalità.

 

Ma quanto guadagna un falegname a Londra? Vediamo qui di seguito lo stipendio medio di un falegname in Inghilterra.

 

Stipendio di un Falegname in Inghilterra

Secondo alcune indagini effettuate, lo stipendio medio percepito da un falegname in Inghilterra si aggira introno alle 2743£ lordi al mese.
Ovviamente lo stipendio cambia a seconda dell’esperienza posseduta dal candidato.

Ecco come cambia lo stipendio di un falegname in base alla sua esperienza lavorativa:

  • Esperto: + 14% sullo stipendio medio;
  • Metà-carriera: + 1% sullo stipendio medio;
  • Livello in entrata: -27%  sullo stipendio medio.

 

Offerte di lavoro all’estero come falegname

Se sei arrivato fin qui sicuramente ti starai chiedendo “come posso trovare offerte di lavoro all’estero come falegname”.
Devi sapere che trovare aziende che assumono falegnami direttamente dall’Italia è davvero molto difficile. Infatti, come abbiamo già spiegato in tanti altri articoli, la maggior parte delle società che sono alla ricerca di giovani falegnami preferiscono conoscere dal vivo i potenziali candidati e testarli sul campo prima di proporre un contratto a tempo determinato o indeterminato che sia. Quindi la prima cosa che devi fare è venire direttamente qui a Londra, prendere casa, aprire un conto in banca, ottenere il N.I.N (che ricordiamo è il codice fiscale inglese che ti permetterà di lavorare legalmente nel Regno Unito) e poi, dopo aver fatto tutte queste cose, potrai candidarti per qualche offerta lavorativa come falegname a Londra.

 

Se vuoi trovare lavoro a Londra come falegname, abbiamo tante risorse gratuite presenti sul nostro blog per aiutarti a trovare lavoro in questo settore e non solo. Ti consigliamo quindi di spulciare da capo a fondo tutto questo BLOG e per qualsiasi cosa, non esitare a contattarci. 

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.