“Londra ciclabile”, 770 milioni di sterline per il progetto di Sadiq Khan.

Indice

  1. 770 milioni per una Londra ciclabile.
  2. Piste ciclabili più sicure.
  3. Mini-Holland e la Londra del futuro. 

Condividi con i tuoi amici!

Ormai non è più una sorpresa.

Il Sindaco di Londra Sadiq Khan sembra aver preso a cuore il tema “mezzi di trasporto” nella capitale. Infatti, andati in porto i due rivoluzionari progetti Hupper BusNight Tube, Khan ha pensato ad una Londra ciclabile al 100%. Per realizzare questo progetto il sindaco ha promesso un investimento di ben 770 milioni di sterline.

Una buona fetta del budget della Transport for London.

 

770 milioni per una Londra ciclabile.

 

L’idea per rendere Londra ciclabile non erano certo mancate neanche sotto la gestione di Boris Johnson. l’Ex sindaco infatti aveva aperto la strada a Khan per una Londra ciclabile con la Stander Londra ciclabileBiks e la Cycle Super Highway. Il buon Sadiq,  ha deciso però di spingere ancora più in questa direzione conscio dei benefici che una città ciclabile porterebbe. in primis un abbassamento necessario del vertiginoso  tasso di inquinamento.

Piste ciclabili più sicure.

In cantiere sono già in sviluppo due nuove Cycle super Highway e l’estensione delle precedenti. D’altra parte aveva già promesso, prima di essere eletto, il raddoppio dei fondi annui destinati alla ciclabilità a Londra e la chiusura di Oxford Street al traffico. Altra prerogativa del neo-sindaco è quella di triplicare il numero di piste ciclabili protette entro il 2020. Tra i piani ci sono due nuove superstrade ciclabili, sulle quali i ciclisti sono separati da traffico, cordoli e semafori. La Superstrada 4 andrebbe ad unire Tower Bridge ad Olympia, mentre la Superstrada 9 collegherebbe Olympia ad Hounslow.

Mini-Holland e la Londra del futuro. Londra ciclabile

Khan ha progettato inoltre, ” Mini-Holland“, una vera e propria rivoluzione che prevede un uso limitato dei mezzi a motore che renderà Londra ciclabile anche in  periferia. Un’idea che sembra avere grandi consensi dal momento che negli ultimi anni il numero di auto è sensibilmente ridotto. In futuro dunque potremmo assistere ad un profondo cambiamento nella capitale britannica. Londra, famosa da sempre
per la sua Tube, potrebbe trasformarsi  in una meta degli amanti delle bici al pari di altre capitali europee? Vedremo mai una Londra ciclabile al pari di Amsterdam o Copenaghen?  Fino ad ora i numeri sono  tutti dalla parte di Sadiq Khan. Il sindaco inoltre, per essere sicuro di riuscire ad affrontare con successo quella che sembrerebbe un’impresa ha Londra ciclabileannunciato su Facebook di aver eletto un Bike Manager . La scelta è caduta su Will Norman, attuale

direttore della partnership globale per Nike. Norman sarà a lavoro già da febbraio 2017  e il suo compito è quello di convincere i Londinesi ad utilizzare sempre di più la bici. Con queste premesse, non ci resta che acquistare una nuova bicicletta in vista della prossimo viaggio nella capitale inglese.

Come ti chiami? (richiesto)

Qual'é la tua email? (richiesto)

Come ci hai conosciuto? (richiesto)

Inserisci qui il tuo numero di telefono

Quante persone siete?

Che tipologia di stanza stai cercando?

Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

Il tuo messaggio

Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

Dicci cosa ne pensi
0Mi piace0Adoro0Haha0Wow0Triste0Arrabbiato

Sull'autore