Powerbank sharing: l’innovativo servizio a Londra

Indice

  1. Powerbank sharing: come funziona.
  2. Quanto costa?
  3. Come attivare il servizio?

Condividi con i tuoi amici!

Arriva a Londra il servizio di Powerbank sharing, che ti permetterà di ricaricare il tuo cellulare anche se non hai con te il caricabatteria. Quante volte ti è capitato ti vedere la batteria del tuo Smartphone scaricarsi quando hai più bisogno di utilizzarlo?

Se vivi a Londra, non dovrai più preoccuparti del problema, perché presto arriverà il Powerbank sharing in tutta la città. Il progetto è stato sviluppato dalla start up britannica ChargedUp, che sta aprendo delle stazioni Powerbank in città per poter caricare lo Smartphone quando ne hai bisogno.

In cosa consiste?

Powerbank sharing: come funziona.

L’idea nasce dalla mente di Hugo Tilomouth, fondatore e CEO di ChargedUp. Il servizio per ora è attivo solamente a Londra, ma gli esperti non escludono che presto potrebbe espandersi anche in Italia.

In sostanza, queste stazioni funzioneranno con un meccanismo ben preciso. Se hai bisogno di ricaricare il tuo cellulare, potrai recarti in uno dei centri di ChargedUp. Lì ti verrà dato un powerbank che potrai utilizzare per qualche minuto oppure per giorni.

Quando poi non ti servirà più, lo restituirai presso una delle stazioni di powerbank sharing. Lì i caricatori verranno riattivati nuovamente e poi concessi in prestito a qualcun altro. Insomma, una sorta di meccanismo a catena che consente di “riciclare” questi dispositivi, e far sì che tutti ne possano usufruire. 

I prezzi

Quanto costa?

Come puoi immaginare, questo servizio ha un costo, che dipenderà dal tempo di utilizzo del powerbank. Potrai scegliere diverse opzioni, ti mostriamo di seguito quelle basilari:

  • 50 pence per 30 minuti;
  • £ 3 per 1 giorno;
  • £ 30 per 10 giorni o più.

Sappi inoltre che, al momento dell’iscrizione, riceverai un bonus di £1 (quindi 1 ora) da utilizzare subito. In questo modo potrai valutare il servizio di powerbank sharing, e scegliere se continuare ad utilizzarlo.

Se ti dimentichi di riportare il dispositivo presso una delle stazioni, o semplicemente lo vuoi tenere, potrai farlo pagando £ 30. A quel punto, acquisterai il dispositivo e sarà di tua proprietà. Ma se a un certo punto vorrai restituirlo, potrai farlo entro massimo 1 anno.

Scarica l'APP!

Come attivare il servizio?

Usufruire del servizio di powerbank sharing a Londra sarà semplicissimo. Dovrai solo scaricare l’app di ChargedUp, e cercare la stazione più vicina a dove ti trovi. Dopodiché, dovrai recarti lì per scansionare il QR Code e attivare il sistema. Una volta attivato il tutto, l’app ti mostrerà una cassetta con il tuo powerbank.

A quel punto potrai avvicinarti alla cassa e richiederlo. Ti verrà rilasciato con i cavetti inclusi per ricaricarlo. L’app di ChargedUp ti permetterà anche di controllare le tue spese in tempo reale. Quando poi non ti servirà più, potrai restituirlo presso uno qualsiasi dei centri di powerbank sharing. Leggi anche: “App: le 10 migliori gratuite da scaricare il primo giorno a Londra.”.

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

    Come ti chiami? (richiesto)

    Qual'é la tua email? (richiesto)

    Come ci hai conosciuto? (richiesto)

    Inserisci qui il tuo numero di telefono

    Quante persone siete?

    Che tipologia di stanza stai cercando?

    Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

    Dicci cosa ne pensi
    0Mi piace0Adoro0Haha0Wow0Triste0Arrabbiato

    About Author