Tag: Lavorare a Londra

Come farsi assumere da Caffè Nero

Come farsi assumere da Caffè Nero

Chi meglio di un italiano doc può lavorare in una caffetteria? Ecco tutti i consigli su come farsi assumere da Caffè Nero. Caffè Nero è una delle più grandi catene di coffee shop britanniche, che proprio da Londra ha iniziato la sua avventura commerciale. Oggi vanta più di 360 negozi in tutto il paese ed è uno dei punti di riferimento per il classico break di molti londinesi. Ma p
Lavorare per Facebook a Londra

Lavorare per Facebook a Londra

Il colosso californiano di Manlo Park ha annunciato una massiccia assunzione di giovani neolaureati per la sede londinese. Mai pensato di lavorare per Facebook a Londra? Lavorare per Facebook a Londra è un sogno? Certo che no! La Brexit non spaventa di certo uno come Mark Zuckerberg che, nonostante il clima d'incertezza provocato dall'esito del referendum del XXXX, ha de
Come diventare poliziotto nel Regno Unito

Come diventare poliziotto nel Regno Unito

In ogni Paese, per entrare a far parte delle forze dell’ordine sono richiesti determinati requisiti fisici e morali, e come puoi ben immaginare, anche nel Regno Unito, gli aspiranti candidati devono essere in possesso di determinati requisiti. Ti assicuro però che se il tuo desiderio è diventare poliziotto a Londra, il processo di selezione sarà molto più facile e meritocratico risp

Sei minorenne e vuoi lavorare?

È possibile lavorare a Londra da minorenni, oppure occorre sempre essere maggiorenni? È una curiosità che molti ragazzi maturano soprattutto quando pensano che un’esperienza all’estero potrebbe essere un valore aggiunto nella loro formazione e nella loro crescita. Soprattutto in una fase in cui le opportunità occupazionali in Italia sono fortemente ridotte, e si ritiene possa rappresenta
Quanto conviene trasferirsi a Londra?

Quanto conviene trasferirsi a Londra?

Su quanto sia conveniente vivere a Londra se ne dicono molte. Londra è indubbiamente una delle città più care al mondo e tutto questo fa spesso avere un’idea distorta della convenienza della vita a Londra. Sono in molti coloro che rinunciano in partenza all’idea di poter vivere e lavorare a Londra, proprio a causa di un’errata percezione di cosa significhi effettivamente vivere nella ca
In che mese è meglio trasferirsi a Londra?

In che mese è meglio trasferirsi a Londra?

C’è davvero un mese migliore per trasferirsi a Londra? Apparentemente si potrebbe pensare che ogni mese possa essere quello giusto per trasferirsi e cercare lavoro a Londra. Ma invece, a ben vedere, non tutti i mesi e non tutte le stagioni sono uguali per chi cerca casa e lavoro nella capitale inglese per la prima volta. Ma senza ulteriori preamboli andiamo a vedere qual è il periodo migliore
Come lavorare a Londra senza conoscere l’Inglese

Come lavorare a Londra senza conoscere l’Inglese

Sei proprio sicuro che lavorare a Londra senza conoscere l’inglese sia impossibile? Certo, sapere l’inglese aiuta e non poco. Non solo per trovare un lavoro, ma per la vita di tutti i giorni. Ed è chiaro che, anche se all’inizio potrai lavorare senza saper parlare Inglese, prima o dopo, l’Inglese dovrai impararlo per forza. Ma come puoi davvero riuscire a trovare un lavoro a Londra senza
Lavorare a Londra dopo la Brexit

Brexit: il lavoro per gli italiani

Conviene lavorare a Londra dopo la Brexit? È ancora possibile farlo per gli Italiani? Sul tema non sono poche le informazioni che in questi mesi sono state diffuse dalle fonti più disparate. Notizie spesso scarsamente accreditate che hanno generato veri e propri allarmismi fra gli Italiani che già vivono a Londra ma, soprattutto, fra coloro che vogliono trasferirsi a Londra. Addirittura, all
Trasferirsi a Londra nonostante la Brexit

Voglio vivere a Londra dopo la Brexit

Cosa accadrà dopo la Brexit è un interrogativo che coinvolge non solo la politica, che non riguarda solo i cittadini inglesi, ma anche tutti coloro che ambiscono a trasferirsi a Londra per lavorare. Non sono pochi gli scenari che si stagliano all’orizzonte e molti toccano da vicino proprio la condizione dei cittadini europei, italiani compresi, che hanno già scelto e che sceglieranno in futur
Translate »