Come posso trasferire denaro dall’Inghilterra all’Italia?

Condividi con i tuoi amici!

Indice

  1. Trasferire denaro dall’estero non sempre è legale.
  2. Come posso fare un bonifico dall'Inghilterra e risparmiare?
  3. Bonifico bancario estero per trasferire denaro tra conti correnti.
  4. Metodo gratuito online: TransferWise.
  5. Lo stress per chi suda i propri guadagni.

Lavoro in UK e voglio trasferire il mio denaro in Italia, ma quanto mi costa?” – quanti si sono posti questa domanda, e quanti ancora se la porranno?
Trasferire denaro da un Paese all’altro è sempre stato costoso. Le banche e gli intermediari finanziari (specialmente in questo periodo) vanno a nozze con questi affari, vista la grossa fetta di percentuale che richiedono per ogni transazione.
Inoltre, un aspetto da tenere fortemente in considerazione è che le commissioni cambiano molto se decidi di inviare denaro online o se preferisci spedire soldi nella forma classica, ossia presentandoti con le banconote allo sportello.
In questo articolo ti spiegheremo come trasferire soldi all’estero e come risparmiare notevolmente non solo sui tassi di cambio e sulle commissioni per l’invio di denaro, ma parleremo anche di qual è il metodo migliore per effettuare un bonifico dall’Inghilterra senza perdere grosse cifre in cambi e commissioni.

Trasferire denaro dall’estero non sempre è legale.

Prima di tutto, e a scanso di qualsiasi equivoco, è importante chiarire una cosa: spedire soldi all’estero è legale. Pertanto, stai tranquillo, se hai aperto un conto corrente bancario inglese ed ora vuoi trasferire i soldi in Italia, non sarai costretto a fare cose estreme come spedire soldi per posta o sciocchezze simili. Ciò che è estremamente importante è che tu faccia tutto in conformità a quanto la legge prevede e dispone.

Cosa vogliamo dire?

Per mandare soldi all’estero è essenziale che le somme da te detenute siano legittime e derivanti da guadagni dichiarati. Qualsiasi somma di danaro non legalmente detenuta potrebbe essere soggetta a sequestro e potresti incorrere in azioni penali.

Fatta questa precisazione, devi sapere che chiunque lo desideri può senza troppi problemi decidere di spostare i suoi soldi ovunque lo ritenga opportuno.

In genere le motivazioni che spingono le persone a spostare i propri risparmi sono:

  • Trasferimento della propria residenza;
  • Investimenti in mercati finanziari diversi (in questo caso fai estrema attenzione alle truffe);
  • Gestione del patrimonio personale in Paesi con una valuta diversa e con una maggiore stabilità governativa.

Chiaramente è sempre importante, specialmente quando si desidera spostare ingenti capitali, rivolgersi a degli esperti del settore che siano in grado di valutare a 360° quale sia la strada migliore da percorrere.

Se vuoi trasferire 10000 sterline da un conto inglese ad un conto italiano, ma anche 20 o 30 mila non dovrai preoccuparti e potrai farlo comodamente da casa grazie a Wise l’evoluzione di Transferwise (ma di questo ne parleremo tra poco).

Bache aderenti al programma SEPA.

Come posso fare un bonifico dall'Inghilterra e risparmiare?

La scelta più ovvia, specialmente per chi non ha molta dimestichezza con i trasferimenti interbancari è affidarsi al proprio istituto di credito inglese.
Devi sapere che avrai 2 opzioni:

  • Recarti presso lo sportello automatico (ATM) e procedere con il versamento inserendo tutti i dati richiesti;
  • Oppure, se desideri avere un approccio più classico, potrai andare presso la sede della tua fifliale, comunicare le coordinate del conto bancario verso cui desideri ed il gioco è fatto.

Se ti stai domandando cosa serve per fare un bonifico nel Regno Unito perchè è la prima volta che fai un’operazione simile, non preoccuparti.
I dati richiesti sono esattamente gli stessi che chiedono anche in Italia:

  • La cifra che desideri versare;
  • I dati del beneficiario (ossia colui o colei che riceverà il versamento);
  • Il codice IBAN;
  • Il codice SWIFT/BIC.

Tutto molto facile, vero? Certo, in quanto a faciltà, non abbiamo nulla da eccepire, ma se parliamo di tasse e commissioni, possiamo ritenere questa opzione vantagiosa?

Indipendentemente dal fatto che tu abbia deciso di aprire un conto corrente online o in una banca tradizionale, sappi che se desideri trasferire soldi da Londra in Italia, sarai soggetto a diverse tassazioni e commissioni (talvolta anche piuttosto costose).

Molto probabilmente, se stai cercando online “come mandare soldi all’estero” è perché sei un lavoratore (come tutti noi) e magari desideri inviare somme di danaro in Italia relativamente piccole che sono frutto di tanti sacrifici. Perché, quindi, buttare così tanti soldi al vento? Sarebbe un vero peccato, non credi?

Pertanto, alla luce di quanto su descritto, è opportuno sottolineare che, se vuoi risparmiare, scegliere di inviare denaro da una banca inglese ad una banca italiana non sarà certo la scelta più saggia.

Cosa dice l'Agenzia delle Entrate?

Bonifico bancario estero per trasferire denaro tra conti correnti.

Riguardo il trasferimento di denaro dall’estero verso un conto corrente italiano, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito con l’articolo 4, comma 2, Dl n. 167/90 modificato dalla legge 97/2013 che:

Quando un conto corrente italiano riceve denaro dall’estero, la banca deve applicare la ritenuta del 20% a titolo di imposta.

La tassazione è dovuta soltanto se si parla di redditi da capitale (somme derivanti da un investimento finanziario) oppure di redditi diversi (ovvero provenienti dalla compravendita di un immobile o dall’affitto di un immobile locato all’estero).

Sono escluse le retribuzioni da lavoro o gli introiti derivanti della libera professione o da un’attività d’impresa.

“Dov’è il trabocchetto?” Spesso risulta poco chiaro che, l’onere di “avvisare” la Banca o l’intermediario sull’origine dei propri soldi, spetta a noi e a nessun altro.

Come fare? È semplice – ti basta presentare un’autocertificazione in cui dichiari che il trasferimento di denaro è legato all’attività lavorativa svolta.

Risparmiare sulle commissioni bancarie.

Metodo gratuito online: TransferWise.

La piattaforma online più gettonata e sicura è TransferWise, sistema di trasferimento di denaro basato sullo scambio peer – to – peer.

TransferWise, fondata dai creatori di Paypal e Skype, è senza commissioni aggiuntive ed è ben 8 volte più conveniente rispetto ad una banca.

Grazie a questo sistema pagherai 2€ per trasferimenti minori di 400€, e lo 0,5% per importi superiori.

Il primo trasferimento di denaro superiore ai 400€, per ogni account registrato, è gratuito.

Non ci sono costi nascosti nel tasso di cambio ed il cambio valuta è sempre aggiornato in tempo reale.

Pur essendo molto semplice da utilizzare, puoi guardare qui il video ufficiale che ti spiega passo passo tutta la procedura.

Come posso trasferire denaro dall’Inghilterra all’Italia?
Invio denaro da un conto ad un altro.

Lo stress per chi suda i propri guadagni.

Capiamo perfettamente quanto possa risultare stressante valutare la possibilità di trasferire i propri risparmi da un conto ad un altro. La paura di affidarsi ad un sito che non si conosce è più che comprensibile, ed è proprio per questo che ti invitiamo ad approfondire le tue conoscenze consultando nel dettaglio tutti gli articoli del nostro BLOG.
Se hai ancora dei dubbi, puoi anche inviarci un messaggio compilando il modulo di contatto che trovi in fondo alla pagina (insomma, siamo a tua completa disposizione).

Molto tempo fa, quando ancora non si sentiva spesso parlare di TransferWise, e aprire un conto online appariva come un qualcosa dell’altro mondo, guardavamo con interesse la piattaforma, studiandola e informandoci.

Un giorno però, durante le vacanze estive, impossibilitati nel recarci fisicamente in Inghilterra per un prelievo di alcune migliaia di sterline, ci siam fatti coraggio ed abbiamo usufruito in prima persona del servizio.

Davvero nulla da dire. Precisi, economici e velocissimi.

Da quel giorno non abbiamo più smesso più di usare Wise (prima si chiamava TransferWise).

Se sei giunto fino alla fine di questa guida significa che sei davvero interessato a trasferire i tuoi soldi e a documentarti e, pertanto, abbiamo deciso di premiarti: dopotutto è sempre bello vedere che esistono ancora persone che non si limitano a leggere solo, e per giunta distrattamente, i titoli di un articolo. Cliccando su Wise Transfer otterrai un vantaggiosissimo sconto sul tuo primo trasferimento. Ciò significa che, se dovrai trasferire ingenti capitali, pagherai una commissione ridotta e quasi irrisoria, se invece devi trasferire piccole somme come 500 sterline, la commessione sarà totalmente gratutia.

Sei contento, vero?

Ora non ti resta che decidere se uscire e trasferire il tuo denaro tramite banca (con costi annessi), o restare seduto comodamente sul tuo divano e spostare, in tutta sicurezza, i tuoi soldi gratuitamente con Wise.

Se vuoi vivere a Londra e vuoi partire con la sicurezza di una stanza e di un lavoro, compila il modulo di contatto qui sotto ed in meno di 24 ore riceverai una risposta dettagliata.

    Come ti chiami? (richiesto)

    Qual'é la tua email? (richiesto)

    Come ci hai conosciuto? (richiesto)

    Inserisci qui il tuo numero di telefono

    Quante persone siete?

    Che tipologia di stanza stai cercando?

    Inserisci la data in cui vorresti prendere possesso dell'alloggio (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Gli uffici di Living London Way sono aperti solo ai proprietari degli immobili. Come avrai letto sicuramente tra le pagine di questo sito la nostra attività eroga un servizio di ricerca alloggio totalmente gratuito pertanto i ragazzi che aiutiamo nella ricerca di una stanza non rappresentano per noi i reali clienti. Lavoriamo per te.

    Dicci cosa ne pensi
    1Mi piace0Adoro0Haha0Wow0Triste0Arrabbiato

    About Author