Tag: Brexit

Brexit: il lavoro per gli italiani

Lavorare a Londra dopo la Brexit

Conviene lavorare a Londra dopo la Brexit? È ancora possibile farlo per gli Italiani? Sul tema non sono poche le informazioni che in questi mesi sono state diffuse dalle fonti più disparate. Notizie spesso scarsamente accreditate che hanno generato veri e propri allarmismi fra gli Italiani che già vivono a Londra ma, soprattutto, fra coloro che vogliono trasferirsi a Londra.

Leggi!

Settlement Scheme: Aggiornamenti del 04/02/2019

Settlement Scheme

Settlement Scheme: Ultimi aggiornamenti per italiani a Londra.

Come sempre, ogni volta che ricevo una comunicazione dal Governo inglese, la traduco e la pubblico per tutti coloro che non masticano bene la lingua inglese. In questo clima di Brexit ritengo sia importante condividere quante più informazioni è possibile con tutti voi in modo tale da combattere la disinformazione e fare più luce su determinate tematiche.

Spero apprezziate il contributo.

 

Leggi!

Ultime sulla Brexit: Cittadinanza – LEGGI QUI!

brexit

Come di consueto appena ricevo una comunicazione ufficiale dal Governo circa la Brexit, la pubblico su questo blog. In questo modo chiunque potrà capire bene cosa sta succedendo in questo periodo.

Molte persone, pur vivendo a Londra non sanno parlare bene inglese ed é questo il motivo principale per il quale faccio queste traduzioni.

Sicuramente questo articolo tornerà utile sia a te che ai tuoi amici – quindi CONDIVIDILO!

Leggi!

Cosa succederà dopo il 15 Marzo con la Brexit?

conviene trasferirsi a Londra

Molti di voi si staranno chiedendo cosa succederà dopo il 15 marzo con la Brexit: solo chiacchiere, o questo è il momento dell’uscita definitiva? La camera dei Lord frena la Brexit. Il governo di Theresa May, per la prima volta viene battuto nell’iter di approvazione della legge che darà il via libera all’attivazione dell’Articolo 50 del trattato di Lisbona: con 358 voti a favore e 256 contrari la Camera alta ha approvato un emendamento che chiede siano garantiti i diritti dei 3,3 milioni di cittadini europei residenti nel Regno Unito.

Leggi!